salis

salis

Calcio

L'avversario è a terra, ma Salis rinuncia al gol

12.11.2019 - 12:24

0

Michael Salis ha valori di ferro, difficili da scalfire. Come il metallo che forgia per lavoro tutti i giorni fino alle cinque del pomeriggio. In campo, svestiti i panni del metalmeccanico, si chiamano lealtà, rispetto dell’avversario e correttezza per il talentuoso giocatore classe 1996 della Virtus Sangiustino, Prima categoria A. E’ per questo che a chi gli fa notare che domenica nel big match contro la capolista Pierantonio l’ha combinata grossa, risponde con un sorriso e lo sguardo rivolto a terra di chi ha voglia di parlare di altro. “Volete sapere perché ho buttato in fallo laterale quella palla lì, solo davanti al portiere? Perché per me il calcio è un’altra cosa” sentenzia. L’episodio che lo ha visto protagonista è un inno al fair play: al 10’ del primo tempo, su un rinvio lungo, il difensore avversario Cecchetti stoppa male la palla e si stira, la sfera arriva in area sui piedi proprio di Salis. E lui la mette fuori, così, di proposito ma senza pensarci troppo, tra gli applausi di avversari, compagni e dell’arbitro che ha voluto stringergli la mano. “Se Cecchetti non si fosse fatto male, io su quella palla non ci sarei mai arrivato. E non mi piace segnare così - spiega Salis -: lucrare sugli errori o sugli infortuni. Rinunciare a quel gol è stata la cosa più naturale di tutte. Ringrazio dei complimenti ricevuti, ma credo che tutti insieme dobbiamo impegnarci a migliorare il calcio e a non doverci così più stupire per gesti come il mio. E poi, sapete cosa vi dico? Che tutti si ricorderanno del gol segnato all’ultimo (Salis è stato anche autore del 2-1 definitivo alla capolista, ndr) e che del fair play si dimenticheranno in fretta. Comunque, domenica perfetta, non è mancato nulla”. Una volta rientrati negli spogliatoi all’intervallo, i senatori della rosa di mister Farinelli, quindi i vari Baldi, Grasso, Cignarini e Cristian Matteaggi, gli si sono parati davanti, tutti insieme. Un muro. “All’inizio pensavo si fossero inc... perché avevo rinunciato a quel gol - sorride l’ex Trestina -, poi ho realizzato che erano venuti da me ad abbracciarmi e mi sono sciolto. Ero accerchiato, ma felice”. Subito, comunque, Michael ha voluto sfuggire alla “marcatura stretta”, come fa sempre in campo la domenica. “Basta complimenti - chiosa -, il calcio è semplice, è questo: rispetto di tutti, stop. Ma del gol all’87’ diciamo nulla?”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

BCE, Lagarde: "Tassi rimangono invariati"

BCE, Lagarde: "Tassi rimangono invariati"

(Agenzia Vista) Francoforte, 23 gennaio 2020 BCE, Lagarde: "Tassi rimangono invariati" "Sulla base della nostra analisi economica abbiamo deciso di lasciare i tassi di interesse della BCE invariati." Così il presidente della BCE, Christine Lagarde, durante una conferenza stampa. "Prevediamo che rimarranno al livello attuale o inferiore finchè non vedremo le prospettive di inflazione fortemente ...

 
Libano, notte di scontri a Beirut: feriti tre poliziotti

Libano, notte di scontri a Beirut: feriti tre poliziotti

Beirut, 22 gen. (askanews) - Almeno tre poliziotti libanesi sono rimasti feriti negli scontri scoppiati nella capitale Beirut, all'indomani della formazione di un nuovo esecutivo che ha messo fine a mesi di vuoto politico. I manifestanti hanno attaccato la polizia antisommossa a guardia dell'edificio parlamentare con pietre e petardi per sfogare la loro rabbia contro il governo del premier Hassan ...

 
Paura "New China virus", Wuhan isolata e controlli a Fiumicino

Paura "New China virus", Wuhan isolata e controlli a Fiumicino

Pechino, 23 gen. (askanews) - Wuhan è una metropoli di 11 milioni di abitanti attualmente isolata nel tentativo di contenere la diffusione di un virus che ha provocato almeno 17 morti. Le autorità hanno sospeso i collegamenti aerei e ferroviari in partenza dalla città della Cina centrale, oltre ad autobus, metropolitane e traghetti. Agli abitanti è stato intimato di non lasciare il territorio, ...

 
FCA-PSA, Landini: "Spero no stop impianti, intervenga governo"

FCA-PSA, Landini: "Spero no stop impianti, intervenga governo"

(Agenzia Vista) Roma, 23 gennaio 2020 FCA-PSA, Landini: "Spero no stop impianti, intervenga governo" "Io sto alle dichiarazioni fatte dalle due società, entrambe hanno dichiarato che non ci saranno chiusure di stabilimenti. E' bene che questa discussione si faccia con che piani e progetti per capire che produzioni si fanno, perchè già adesso in Italia buona parte delle produzioni si fanno con il ...

 
Al Bano e Romina ospiti al Festival di Sanremo 2020, c'è la conferma: "Lo scoglio era economico"

Verso la kermesse

Al Bano e Romina ospiti al Festival di Sanremo 2020, c'è la conferma: "Lo scoglio era economico"

Fra tanti casi e polemiche, una certezza il prossimo Festival di Sanremo, ce l'ha. Al Bano e Romina saranno gli ospiti d’onore della prima serata della kermesse canora ...

23.01.2020

Video Wanda Nara, massaggio bollente brasiliano a lato B e gambe. Ma se la ride: orecchie finte e occhiali

Social

Video Wanda Nara, massaggio bollente brasiliano a lato B e gambe. Ma se la ride: orecchie finte e occhiali

Wanda Nara pubblica sul suo profilo Instagram il video del massaggio a lato B e gambe. "Ho appena finito il trattamento per corpo e viso da Sinara Beguin - scrive - per ...

23.01.2020

Littizzetto e Stash firmano i cartigli dei Baci Perugina: amore preso con ironia

San Valentino

Littizzetto e Stash firmano i cartigli dei Baci Perugina: amore preso con ironia

Lei, attrice e comica, volto di punta di Che Tempo Che Fa. Lui, invece, cantante, frontman della band The Kolors e insegnante di canto nel talent show di Maria De Filippi ...

23.01.2020