Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sir, vittoria batticuore a Monza: finisce 3-2 al tie break

monza-sir

Luca Mercadini
  • a
  • a
  • a

VERO VOLLEY MONZA 2 SIR SAFETY CONAD PERUGIA 3  VERO VOLLEY MONZA: Kurek 33, Calligaro, Dzavoronok 13, Louati 11, Yosifov 2, Beretta 8, Giani 1, Goi (libero), Federici, Galassi 8, Sedlacek 2. N.E. Dimitrov, Capelli, Buchegger.  All. Soli. SIR SAFETY CONAD PERUGIA: Ricci 2, Hoogendoorn 6, Leon 13, Lanza 15, Zhukouski, Russo 12, Colaci (libero), Atanasijevic 8, De Cecco 1, Plotnytskyi 10, Podrascanin 11. N.E. Piccinelli, Taht, Montanaro, Benedicenti (libero), Burnelli. All. Heynen, vice all. Fontana. Arbitri: Luca Sobrero e Marco Braico. Parziali set: 19-25, 25-19, 18-25, 25-20, 16-18. La Sir sorride ancora una volta al tie break. Dopo quello vinto in finale di Supercoppa su Modena, Perugia fa suo anche quello di Busto Arsizio contro una Monza trascinata dallo straripante Kurek. Dopo la sbornia dell'Eurosuole, la Sir che rinuncia inizialmente a Leon (ancora una volta decisivo nel quinto gioco, bene anche Hoogendoorn) e poi ad Atanasijevic che rimane in panchina dalla metà circa del terzo set in poi sostituito prima da Plotnytskyi e poi proprio da Hoogendoorn, porta a casa un successo sofferto ma prezioso.