La Sir a Monza nella sfida degli ex

Volley

La Sir a Monza nella sfida degli ex

05.11.2019 - 15:11

0

Mettere nel cassetto dei ricordi, quelli dolcissimi certamente, quanto successo negli ultimi giorni e pensare subito al futuro.

È questo quello che deve necessariamente fare la Sir Safety Conad Perugia che, dopo la grande vittoria della Supercoppa Italiana lo scorso sabato in finale contro Modena, è già attesa dalla giornata numero tre (la quarta però per i Block Devils che hanno giocato una partita in più) di Superlega con l’insidiosa trasferta di domani in casa del Vero Volley Monza.

Fischio d’inizio al PalaYamamay di Busto Arsizio (il palasport di Monza non sarà disponibile fino a dicembre) alle ore 20:30 con Perugia che va a caccia dei tre punti in palio per riprendere slancio in classifica.

Dopo due giorni di lavoro successivi alla Supercoppa, buoni per riprendere il filo della situazione e per lavorare sulla crescita del gioco e dei meccanismi, oggi la squadra parte alla volta della Lombardia con tutti gli effettivi a disposizione e domattina svolgerà la consueta rifinitura pregara. Heynen sta facendo tutte le valutazioni del caso, figlie di aspetti di ordine tecnico ed anche di ordine fisico, prima di decidere i sette che scenderanno in campo al via. Ipotizzabili i sette della finale di Supercoppa con De Cecco in regia ed Atanasijevic opposto, Podrascanin e Ricci centrali, Leon e Lanza schiacciatori e Colaci libero, ma prontissimi all’utilizzo i vari Plotnytskyi, Russo Hoogendoorn, Zhukouski, Taht e Piccinelli.

Dall’altra parte della rete una Vero Volley partita in Superlega con due sconfitte contro Milano e Trento, ma da prendere assolutamente con le molle. La formazione di coach Soli è infatti molto quadrata, piena di talento e fisicamente imponente. Senza il regista titolare Orduna, che sta scontando la squalifica, Soli schiererà ancora Calligaro al palleggio con in diagonale il pericolo pubblico numero uno per Perugia, l’opposto polacco Kurek, atleta devastante in attacco ed al servizio. Al centro dovrebbero esserci l’ex Beretta ed il bulgaro Yosifov (attenzione ai suoi tentacoli a muro), in banda il ceco Dzavoronok ed il francese ex Padova Louati, due martelli che offrono ampie garanzie sia in prima che in seconda linea. A chiudere lo starting seven iniziale il libero ex Ravenna Goi, giocatore di grandissima qualità specialmente in difesa.

Battuta e correlazione muro-difesa. Dovranno essere queste le armi principali dei Block Devils per tornare da Busto con l’intera posta in palio.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

I pompieri manifestano a Montecitorio: "Rispettateci da vivi"

I pompieri manifestano a Montecitorio: "Rispettateci da vivi"

Roma, 19 nov. (askanews) - Manifestazione dei Vigili del Fuoco a Montecitorio: in centinaia da tutta Italia sono arrivati a Roma per la protesta indetta dal sindacato Conapo per chiedere l'equiparazione dello stipendio con la polizia dello Stato. I pompieri hanno gridato "vergogna" e innalzato le loro bandiere, ma c'è stato anche un minuto di silenzio per tutti colleghi morti sul lavoro.

 
Cristicchi in Africa per i diritti dei bambini a essere bambini

Cristicchi in Africa per i diritti dei bambini a essere bambini

Roma, 19 nov. (askanews) - In occasione delle celebrazioni del trentesimo anniversario della "Convenzione sui diritti dell Infanzia e dell Adolescenza" (approvata il 20 novembre 1989), Amref propone il nuovo video di Simone Cristicchi che racconta i diritti dei bambini, con il loro stesso supporto. "Un bambino non può dormire senza aver mangiato", dichiara uno dei tanti bambini protagonisti del ...

 
Libano, proteste intorno al Parlamento, sospesa la seduta

Libano, proteste intorno al Parlamento, sospesa la seduta

Milano, 19 nov. (askanews) - Per la seconda volta, il Parlamento libanese ha dovuto rinunciare all'esame delle proposte di legge, invise a buona parte della popolazione. Il movimento di protesta che scuote il Paese da oltre un mese, ha scatenato forti tensioni nel centro di Beirut proprio per ostacolare la seduta. Tra le proposte a provocare l'ira dei manifestanti, una legge di amnistia generale ...

 
Terza stagione de "I Medici" su Rai 1: il promo e la data della prima puntata

Televisione

Terza stagione de "I Medici" su Rai 1: il promo e la data della prima puntata

Dopo gli otto episodi della seconda serie, dal 2 dicembre torna in prima serata su Rai 1 la fiction "I Medici 3 - Nel nome della famiglia", serie televisiva italiana ...

19.11.2019

Miss Blumare, due umbre in finale

Umbria

Miss Blumare, due umbre tra le finaliste

C’erano anche le umbre Sofia Minchiatti ed Eva Bettini tra le 56 candidate alla finale nazionale della 12esima edizione di Miss Blumare 2019. Il concorso di bellezza ha avuto ...

19.11.2019

Paul McCartney in concerto in Italia: caccia ai biglietti

L'appuntamento

Paul McCartney in concerto in Italia: caccia ai biglietti

Fan di Paul McCartney e dei Beatles scatenati per la notizia di alcune date in Italia dell'ex componente dei quartetto di Liverpool. Il tour “Freshen Up Tour” farà tappa nel ...

19.11.2019