La Sir a Monza nella sfida degli ex

Volley

La Sir a Monza nella sfida degli ex

05.11.2019 - 15:11

0

Mettere nel cassetto dei ricordi, quelli dolcissimi certamente, quanto successo negli ultimi giorni e pensare subito al futuro.

È questo quello che deve necessariamente fare la Sir Safety Conad Perugia che, dopo la grande vittoria della Supercoppa Italiana lo scorso sabato in finale contro Modena, è già attesa dalla giornata numero tre (la quarta però per i Block Devils che hanno giocato una partita in più) di Superlega con l’insidiosa trasferta di domani in casa del Vero Volley Monza.

Fischio d’inizio al PalaYamamay di Busto Arsizio (il palasport di Monza non sarà disponibile fino a dicembre) alle ore 20:30 con Perugia che va a caccia dei tre punti in palio per riprendere slancio in classifica.

Dopo due giorni di lavoro successivi alla Supercoppa, buoni per riprendere il filo della situazione e per lavorare sulla crescita del gioco e dei meccanismi, oggi la squadra parte alla volta della Lombardia con tutti gli effettivi a disposizione e domattina svolgerà la consueta rifinitura pregara. Heynen sta facendo tutte le valutazioni del caso, figlie di aspetti di ordine tecnico ed anche di ordine fisico, prima di decidere i sette che scenderanno in campo al via. Ipotizzabili i sette della finale di Supercoppa con De Cecco in regia ed Atanasijevic opposto, Podrascanin e Ricci centrali, Leon e Lanza schiacciatori e Colaci libero, ma prontissimi all’utilizzo i vari Plotnytskyi, Russo Hoogendoorn, Zhukouski, Taht e Piccinelli.

Dall’altra parte della rete una Vero Volley partita in Superlega con due sconfitte contro Milano e Trento, ma da prendere assolutamente con le molle. La formazione di coach Soli è infatti molto quadrata, piena di talento e fisicamente imponente. Senza il regista titolare Orduna, che sta scontando la squalifica, Soli schiererà ancora Calligaro al palleggio con in diagonale il pericolo pubblico numero uno per Perugia, l’opposto polacco Kurek, atleta devastante in attacco ed al servizio. Al centro dovrebbero esserci l’ex Beretta ed il bulgaro Yosifov (attenzione ai suoi tentacoli a muro), in banda il ceco Dzavoronok ed il francese ex Padova Louati, due martelli che offrono ampie garanzie sia in prima che in seconda linea. A chiudere lo starting seven iniziale il libero ex Ravenna Goi, giocatore di grandissima qualità specialmente in difesa.

Battuta e correlazione muro-difesa. Dovranno essere queste le armi principali dei Block Devils per tornare da Busto con l’intera posta in palio.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Coronavirus, Conte:: "Rassicuriamo popolazione, adottate misure necessarie"

Coronavirus, Conte:: "Rassicuriamo popolazione, adottate misure necessarie"

(Agenzia Vista) Roma, 22 febbraio 2020 Coronavirus, Conte rassicuriamo popolazione, adottate misure necessarie Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte al Comitato operativo della Protezione Civile per fare il punto sull'emergenza Coronavirus. Presenti i ministri Luigi Di Maio e Roberto Speranza. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Coronavirus, Speranza: "Durante riunione comunicato il decesso di un uomo ricoverato"

Coronavirus, Speranza: "Durante riunione comunicato il decesso di un uomo ricoverato"

(Agenzia Vista) Roma, 22 febbraio 2020 Coronavirus, Speranza durante riunione comunicato il decesso di un uomo ricoverato Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte al Comitato operativo della Protezione Civile per fare il punto sull'emergenza Coronavirus. Presenti i ministri Luigi Di Maio e Roberto Speranza. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Coronavirus, Conte: "Non e' il momento di rimproverarci alcunchè"

Coronavirus, Conte: "Non e' il momento di rimproverarci alcunchè"

(Agenzia Vista) Roma, 22 febbraio 2020 Coronavirus, Conte non e' il momento di rimproverarci alcunche' Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte al Comitato operativo della Protezione Civile per fare il punto sull'emergenza Coronavirus. Presenti i ministri Luigi Di Maio e Roberto Speranza. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Il paradiso delle signore, anticipazioni: presto un altro ritorno. Nicoletta Cattaneo tornerà a Milano

Soap

Il paradiso delle signore, anticipazioni: presto un altro ritorno. Nicoletta Cattaneo tornerà a Milano

Ultimi tre mesi della programmazione della quarta stagione del Paradiso delle signore con tante novità E soprattutto graditi ritorni. Quello che fino a qualche settimana fa ...

22.02.2020

Combatte da 17 anni la sclerosi multipla facendo trasmissioni in rete

Foligno

Combatte da 17 anni la sclerosi multipla e fa anche trasmissioni in rete

Combatte la sclerosi multipla da 17 e lo fa anche ascoltando la gente, personaggi noti, ma anche cittadini comuni che raccontano sé stessi. The Pour Parler tocca quota ...

22.02.2020

Grande Fratello Vip, Paolo Ciavarro si commuove per la lettera della madre su Clizia. Ecco cosa ha scritto

Televisione

Grande Fratello Vip, Paolo Ciavarro si commuove per la lettera della madre su Clizia. Ecco cosa ha scritto

Grande Fratello Vip, Paolo Ciavarro si commuove per la lettera della mamma che "benedice" la sua storia con Clizia Incorvaia. Dopo alcune frasi che avevano scosso la coppia, ...

21.02.2020