torrente

Calcio Serie C

Gubbio, Torrente lascia l'amato 4-3-3 e svolta col 3-5-2

31.10.2019 - 13:20

0

Luca Mercadini

Il primo successo del Gubbio nel giorno del nuovo modulo. Non una semplice coincidenza anche se soltanto il tempo potrà rispondere in maniera compiuta. Di certo a Pesaro si sono notate maggiore protezione difensiva e distanze più ravvicinate tra gli interpreti che ne hanno agevolato il compito e diminuito il campo libero davanti al portiere. Che, a sua volta, ne ha beneficiato potendo contare su una barriera più nutrita davanti a sè. Per intenderci, il reparto di retroguardia che ha avuto le sue difficoltà fino a questo momento ha trovato sicuro giovamento dall’impiego di un terzo centrale e presto potrebbe beneficiare di un elemento in più grazie all’arrivo di Coda e alla sua esperienza. L’ex Viterbese sembra il predestinato a vestire il ruolo di guida con Cinaglia e uno tra Konatè e Bacchetti ai lati della nuova difesa a tre. Del resto l’ivoriano appare più adatto, per caratteristiche, al nuovo quadro tattico che ha già interpretato nell’esperienza di Ancona, quando al suo fianco ruotavano l’ex rossoblù Radi e Mallus. Insomma, un conto è Konatè in una difesa a quattro, un altro con due giocatori vicino a guidarne movimenti e “pericolose” fughe offensive. Così come discorso diverso è se un giovane portiere come Ravaglia può avvalersi di una difesa più esperta e compatta con cui interloquire.
Sistemato il pacchetto centrale, Torrente è dovuto intervenire sul resto della squadra. L’addio doloroso al 4-3-3, idea di gioco naturale del tecnico di Cetara, è stata la conseguenza necessaria di caratteristiche dei giocatori e della volontà di rischiare il meno possibile dietro. Sbaffo (dopo l’esperimento trequartista non riuscito a Bolzano) è ormai tornato nella posizione originaria di mezzala con Malaccari destinato a ricoprire il ruolo di Benedetti, appiedato dall’infortunio costale (out anche il baby Ricci, trauma al collo del piede destro). In attacco in attesa del graduale recupero di Gomez e visto l’infortunio di Cesaretti i prescelti sembrano essere Sorrentino (che si è sbloccato a Pesaro) e Manconi che al Benelli ha offerto con ogni probabilità la sua migliore prestazione stagionale. Certo, il nuovo sistema di gioco privilegia con tutta evidenza la fase difensiva. Come dire, prima non prenderle, poi un golletto si farà. Tutto questo in attesa della sistemazione generale nel mercato di riparazione quando sono destinati ad arrivare nuovi rinforzi per lo scatto decisivo verso salvezza e programmazione in vista della nuova stagione. Così Torrente che sta lavorando per ottenere una identità tattica precisa e cercare di dare più anima e cuore alla squadra. Caratteristiche fondamentali a chi è chiamato a evitare la retrocessione. Al resto si penserà e si guarderà più in là.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Video Rebic illude il Milan, Pulgar salva la Fiorentina col brivido
CALCIO SERIE A

Video Rebic illude il Milan, Pulgar salva la Fiorentina col brivido

Il Milan si illude con il solito Ante Rebic, poi nel finale viene raggiunto dalla Fiorentina. Il croato, ex di turno, va in gol anche nell'anticipo della quinta giornata di ritorno contro la Fiorentina al Franchi, poi nella ripresa la Viola pareggia con Pulgar su calcio di rigore su cui Begovic quasi ci arriva. Finisce 1-1. Al Milan annullato (con la Var, per fallo di mano) anche un gol parso ...

 
Estasi Sir, Modena travolta: l'ace di Lanza che regala la finale di Coppa Italia VIDEO
VOLLEY

Estasi Sir, Modena travolta: l'ace di Lanza che regala la finale di Coppa Italia VIDEO

Strepitosa Sir Safety Conad Perugia. I Block Devils travolgono Modena nella semifinale di Coppa Italia e conquistano così la 23esima vittoria di fila. Questo il punto finale di Pippo Lanza che ha sancito il 3-0 sugli emiliani. In finale, domenica 23 febbraio, gli uomini di Heynen affronteranno la Lube Civitanova, che ha battuto al tie break in rimonta Trentino.

 
La Juve piega 2-1 la Spal. Per CR7 undicesimo gol di fila nella partita numero 1000 VIDEO
CALCIO SERIE A

La Juve piega 2-1 la Spal. Per CR7 undicesimo gol di fila nella partita numero 1000 VIDEO

La Juventus ha battuto per 2-1 la Spal nell’anticipo della 25esima giornata di Serie A. I gol di Cristiano Ronaldo al 39’ e Ramsey al 60’. Per la Spal a segno su rigore Petagna al 70’. Con il 21esimo gol in campionato, Ronaldo eguaglia il record di Fabio Quagliarella e Gabriel Batistuta con 11 partite consecutive a segno in Serie A (GUARDA IL VIDEO). Tre punti fondamentali per i bianconeri in ...

 
Coronavirus, Zaia: "12 casi positivi in Veneto"

Coronavirus, Zaia: "12 casi positivi in Veneto"

(Agenzia Vista) Venezia, 22 febbraio 2020 Coronavirus, Zaia: "12 casi positivi in Veneto" Il Governatore della Regione del Veneto, Luca Zaia, a conclusione di una riunione operativa sul coronavirus che si è tenuta a Marghera Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Live - Non è la d'Urso: anticipazioni e ospiti del programma di oggi domenica 23 febbraio

Televisione

Live - Non è la d'Urso: anticipazioni e ospiti del programma di oggi domenica 23 febbraio

Oggi torna, molto attesa, Barbara d'Urso su Canale5. Nel programma di domenica 23 febbraio, accoglierà a Live-Non è la d’Urso l’attore turco Can Yaman, protagonista della ...

23.02.2020

Video Samanta Togni e Mario Russo: ecco i momenti più belli del viaggio di nozze tra la neve della Lapponia

Social

Video Samanta Togni e Mario Russo: ecco i momenti più belli del viaggio di nozze tra la neve della Lapponia

Samanta Togni e Mario Russo, la luna di miele è finita ma loro, in viaggio verso casa, postano su Instagram un video che racconta i momenti più belli del viaggio di nozze in ...

23.02.2020

Mariano Di Vaio, cena in famiglia a base di spaghetti ma senza posate. La foto che fa divertire i follower

Social

Mariano Di Vaio, cena in famiglia a base di spaghetti ma senza posate. La foto che fa divertire i follower

Mariano Di Vaio, la cena del sabato sera in famiglia si fa divertente. L'influencer umbro posta su Instagram una foto mentre mangia un piatto di spaghetti insieme alla moglie ...

23.02.2020