Gubbio, Giammarioli indica la strada: "A gennaio sarà rivoluzione"

Calcio Serie C

Gubbio, Giammarioli indica la strada: "A gennaio sarà rivoluzione"

29.10.2019 - 23:14

0

"Adesso parte la fase 2". Il diesse Giammarioli ha le idee molto chiare in casa Gubbio. "Ci mancava la vittoria, ci pesava molto. Era come un macigno che psicologicamente schiacciava l'autostima dei ragazzi. Il successo a Pesaro non può avere effetti taumaturgici, ma la musica è cambiata. Bastava guardare il volto dei calciatori uscendo dal "Benelli". Ma guai a curarsi sugli allori. Ancora non abbiamo fatto niente. Il nostro motto era e dovrà essere ancora di più: lavorare, lavorare, lavorare".

Lei sta già operando sul mercato, giusto?

"Certo, queste tre partite sono servite per conoscere, capire, valutare. Abbiamo fatto i raggi X alla squadra e capito quali sono i giocatori sui quali fare affidamento. Ho parlato con loro, li ho stimolati per vedere la reazione. Alcuni hanno risposto alla grande e sono giocatori affidabili, quelli con i quali andare in "guerra" per combattere per la salvezza".

Ha stilato una specie di elenco?

"Certo, col mister abbiamo visto cosa va e cosa non va, su tutto e su tutti".

Adesso?

"A metà settimana faremo un incontro con il presidente Notari per prendere decisioni. Spetta alla proprietà fare le valutazioni finali".

Dai numeri sembra che ci sarà una specie di rivoluzione a gennaio: è così?

"Dobbiamo ristrutturare la squadra. Non voglio dire quanti saranno i calciatori che arriveranno. Il mio lavoro sarà importante soprattutto in uscita".

Sono tutti sotto esame?

"Tutti lo siamo, anche il sottoscritto e Torrente che è venuto a Gubbio con un entusiasmo eccezionale: è un professionista con la "P" maiuscola".

C'è molto del tecnico di Cetara nella vittoria a Pesaro, è d'accordo?

"È stata la vittoria di una squadra che sta trovando gli equilibri necessari per affrontare un campionato difficile e duro come la Serie C. Ma è stata anche la vittoria dell'astuzia, della strategia e dell'esperienza di Torrente che è un valore aggiunto".

Alla sua prima conferenza stampa ha detto che il presidente Notari le ha chiesto di intervenire a 360 gradi.

"Sì, il presidente è stato molto chiaro. Io lavoro per l'azienda Gubbio che deve migliorare in diversi aspetti, non soltanto quello tecnico. Ci sono cose che funzionano bene, altre un po' meno, altre ancora che non funzionano".

È ottimista?

"Sono convinto che il lavoro, se fatto bene e con professionalità, alla fine paga. In più ci sono da tenere a mente tre fattori: il primo quello di avere un presidente come se ne trovano pochi nel calcio, il secondo quello di poter contare su un tecnico come Torrente, il terzo è quello del supporto dei nostri tifosi. Conquistare ha salvezza sarà difficile come vincere il campionato. Ma ci batteremo fino alla fine. Questo è certo". 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Maltempo Venezia, Conte: "Dopo istruttoria tecnica ristoro danni"

Maltempo Venezia, Conte: "Dopo istruttoria tecnica ristoro danni"

(Agenzia Vista) Venezia, 13 novembre 2019 Maltempo Venezia, Conte: "Dopo istruttoria tecnica ristoro danni" Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in conferenza stampa con il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti. Paola De Micheli, dopo aver partecipato a una riunione tecnica a Venezia dopo l'acqua alta di ieri Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Conte: "Completare Mose a breve"

Conte: "Completare Mose a breve"

(Agenzia Vista) Venezia, 13 novembre 2019 Conte: "Completare Mose a breve" Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in conferenza stampa con il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti. Paola De Micheli, dopo aver partecipato a una riunione tecnica a Venezia dopo l'acqua alta di ieri Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Venezia, De Micheli: "Mose deve essere completato"

Venezia, De Micheli: "Mose deve essere completato"

(Agenzia Vista) Venezia, 13 novembre 2019 Venezia, De Micheli: "Mose deve essere completato" Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in conferenza stampa con il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti. Paola De Micheli, dopo aver partecipato a una riunione tecnica a Venezia dopo l'acqua alta di ieri Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
ArcelorMIttal, Patuanelli: “Per M5S Senato no a scudo a tempo"

ArcelorMIttal, Patuanelli: “Per M5S Senato no a scudo a tempo"

(Agenzia Vista) Roma, 13 novembre 2019 ArcelorMIttal, Patuanelli: “Per M5S Senato no a scudo a tempo" “C’è stata una nota di smentita sullo scudo a tempo. Quindi c’è stata una discussione anche nel merito però quell’elemento non fa parte delle decisioni prese ieri. Nel corso dell’incontro del gruppo del senato, per garantire la produttività, la disponibilità è stata quella che discuterne. Deve ...

 
Festa della Rete, tutti i premiati

Perugia

Festa della Rete, tutti i premiati ai #Mia19

E' Lercio il super premiato ai Macchianera Internet Awards 2019. Il sito satirico in gara su tre categorie fa l'en plein. E si aggiudica il miglior sito (24.703 voti) ...

10.11.2019

Festa della Rete, l'analisi del voto in Umbria secondo Lercio

Perugia

Festa della Rete, l'analisi del voto secondo Lercio

Raffica di battute sulle elezioni in Umbria dalla redazione di Lercio in versione live alla sala dei Notari. Davide Paolino e Andrea H. Sesta, due degli autori del sito più ...

10.11.2019

Festa della Rete, Il Pagante con Destinazione privé

Perugia

Festa della Rete, Il Pagante con Destinazione privé

Il Pagante alla Festa della Rete per presentare il libro uscito nell'aprile scorso Destinazione privè (Mondadori). Il primo libro del gruppo, pubblicato sotto lo pseudonimo ...

09.11.2019