Ternana, tutti i segreti di Iannarilli: "Muslera, Bryant e i viaggi tatuati"

Antony Iannarilli

CALCIO SERIE C

Ternana, tutti i segreti di Iannarilli: "Muslera, Bryant e i viaggi tatuati"

09.10.2019 - 18:32

0

Dieci minuti con Antony Iannarilli. Tanti ne sono serviti per entrare nella sfera intima del portiere nativo di Alatri, fenomenale tra i pali in questo inizio di campionato ma anche pieno di aneddoti e vissuto fuori dal campo. Non si fa mancare nulla l’estremo difensore della Ternana: da una ragazza osteopata che lo rimette in piedi a ogni piccolo dolore fino a un gruppo di amici con i quali condivide interminabili partite a carte (giochi prettamente italiani) e ricordi di viaggi tatuati sulla pelle. Nel mezzo, una famiglia che lo ha sostenuto da sempre, due sorelle con le quali condivide l’iniziale del nome e due episodi sul campo di quelli indimenticabili: il brutto infortunio che lo ha costretto all’asportazione della milza e il gol (merce rara per i numeri uno) ai tempi del Gubbio.

Chi sarebbe oggi Antony Iannarilli senza la passione per il calcio? “Guarda, mi trovi impreparato perché la passione per questo gioco l’ho avuta da sempre, da quando i miei genitori mi regalarono una porticina per farmi esercitare sul cortile dietro casa”.

Perchè il portiere? “Sin da piccolo ho sempre odiato correre. Quindi, per giocare, non ho potuto fare altro che piazzarmi tra i pali”.

Sei cresciuto nelle giovanili della Lazio, allenandoti anche con portieri di caratura internazionale come Muslera. “Per me lui è stato un punto di riferimento. Si è fatto valere solo attraverso duro lavoro e tanta forza di volontà, esempio che ho fatto mio e che cerco di emulare ogni giorno”.

Nella tua carriera ci sono due passaggi chiave: l’infortunio con la Salernitana e il gol siglato in Gubbio-Grosseto. “Giocavamo a Lucca contro la Borgo a Buggiano. A seguito di uno scontro di gioco mi hanno dovuto portare all’ospedale per asportarmi la milza. Per qualcuno non avrei più potuto giocare invece, dopo due mesi, sono tornato ad allenarmi. Per quanto riguarda il gol, è un ricordo che ancora mi fa venire i brividi. Al 91esimo, su corner mi sono buttato nella mischia e il mio colpo di testa è finito in fondo alla rete. Da quel giorno mi chiamavano Bobo32, come la pecetta attaccata sul mio armadietto nello spogliatoio”. Usciamo un po' dal rettangolo di gioco. È vero che ti piace giocare a carte? “Tantissimo. Dai tempi della primavera della Lazio insieme a Tuia, Mendicino, Luciani, Sbraga e Perpetuini facciamo partite serrate di briscola e tressette. Nei ritiri con la squadra il mister veniva a controllare in camera se giocavamo”.

Gruppo di compagni con i quali hai condiviso anche altro: “Fanno parte di quello che noi definiamo gruppo ‘90. Insieme a loro e Tremolada abbiamo passato 25 giorni negli States tra California, Las Vegas e Miami. Giorni così belli che abbiamo voluto tatuarci il ricordo sulla pelle”. Los Angeles, la città dei Lakers di Kobe Bryant. È da lì che nasce l’idea del numero 24 che indossi quest’anno? “Sì, il numero è per omaggiare la mentalità di Bryant nel lavoro quotidiano e nella voglia di misurarsi”. Parliamo di famiglia. Sei fidanzato? “Sto insieme a una ragazza che svolge la professione di osteopata qui a Terni. Lei mi rimette in piedi ogni domenica”. In famiglia hai due sorelle Antonella e Alessandra. Non è come nel film “La guerra degli Antò” ma poco ci manca. “Vero. Non mi chiedere il motivo ma i nostri nomi iniziano tutti con la A. Scherzi a parte non posso che ringraziare la mia famiglia e la mia ragazza per essere la mia forza e i miei primi tifosi. Dedico la vittoria con il Catania a mio nonno, che ultimamente per problemi di salute non può più seguirmi dal vivo”.

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Infrastrutture, ministro De Micheli: "A gennaio firma progetto esecutivo per Gronda di Genova"

Infrastrutture, ministro De Micheli: "A gennaio firma progetto esecutivo per Gronda di Genova"

(Agenzia Vista) Liguria, 16 dicembre 2019 Infrastrutture, ministro De Micheli: "A gennaio firma progetto esecutivo per Gronda di Genova" "Il progetto che è stato analizzato dall'unità di missione per l'analisi costi-benefici che poi verrà inviato al Consiglio superiore dei lavori pubblici è uno solo. Per tutte le valutazioni, diciamo così di miglioramento, sono già predisposte le risposte". Lo ha ...

 
Sport, Conte: "Grande forza inclusiva da nord a sud"

Sport, Conte: "Grande forza inclusiva da nord a sud"

(Agenzia Vista) Roma, 16 dicembre 2019 Sport, Conte: "Grande forza inclusiva da nord a sud" "Grande forza inclusiva da nord a sud". Così il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, intervenendo durante la cerimonia di Consegna dei Collari d'oro al Coni. Fonte: Facebook/Giuseppe Conte Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Olimpiadi 2026, Conte: "Assegnazione Milano-Cortina uno dei momenti più emozionanti da premier"

Olimpiadi 2026, Conte: "Assegnazione Milano-Cortina uno dei momenti più emozionanti da premier"

(Agenzia Vista) Roma, 16 dicembre 2019 Olimpiadi 2026, Conte: "Assegnazione Milano-Cortina uno dei momenti più emozionanti da premier" "Assegnazione Milano-Cortina uno dei momenti più emozionanti da premier". Così il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, intervenendo durante la cerimonia di Consegna dei Collari d'oro al Coni. Fonte: Facebook/Giuseppe Conte Fonte: Agenzia Vista / Alexander ...

 
Nuova Zelanda, un minuto di silenzio per le vittime del vulcano

Nuova Zelanda, un minuto di silenzio per le vittime del vulcano

Wellington, 16 dic. (askanews) - La premier della Nuova Zelanda Jacinda Ardern e i suoi ministri hanno osservato un minuto di silenzio per ricordare i turisti morti in seguito all'eruzione di un vulcano sull'isola di White Island. I nomi di altre quattro persone uccise nell'eruzione del vulcano più attivo del paese sono stati resi noti oggi, a una settimana esatta dall'accaduto. Sono ...

 
Grease, riecco Danny e Sandy: alla reunion del cast Travolta e Newton-John tornano a cantare

L'evento

Video Grease, riecco Danny e Sandy: alla reunion del cast tornano a cantare

"Per la prima volta in costume da quando abbiamo girato il film. Sono così felice!". Così Olivia Newton-John ha commentato su Instagram la reunion con John Travolta nei panni ...

16.12.2019

Aurora Ramazzotti, bacio di passione sulle note di papà Eros al concerto - video

Social

Video Aurora Ramazzotti, bacio di passione sulle note di papà Eros

Un bacio passionale, travolgente su una canzone, un successo senza tempo, di Eros Ramazzotti. Il bacio è immortalato in un video che gira su Instagram, postato proprio da lei,...

16.12.2019

Tu si que vales, Maria De Filippi "regala" a Sabrina Ferilli il sexy ballerino a torso nudo. Il video

Televisione

Video Messaggio vocale di Sabrina Ferilli a Maria De Filippi che le regala un sexy ballerino a torso nudo

Maria De Filippi regala a Sabrina Ferilli un sexy ballerino a torso nudo e l'attrice non solo gradisce, ma si gode un bel balletto con il giovane artista, con tanto di baci e ...

15.12.2019