Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gubbio, serve l'impresa a Reggio Emilia: Ravaglia confermato tra i pali

Il tecnico del Gubbio Guidi

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Senza girarci intorno, senza se e senza ma: la partita al Mapei Stadium contro il Reggio Audace può segnare in maniera indelebile il futuro del Gubbio e del suo allenatore. Guidi lo dice chiaramente: “Se non arrivano i risultati nel calcio il primo che paga è l'allenatore”. Ma poi attacca, convinto e deciso: “Nelle ultime partite il Gubbio ha fatto progressi, siamo sulla strada giusta”. Ravaglia tra i pali, poi linea di difesa con Cinaglia, Maini, Bacchetti e Zanoni, centrocampo con Sbaffo, Benedetti e Bangu e attacco con De Silvestro, Cesaretti e Tavernelli è un'ipotesi di formazione (Manconi ed El Hilali non convocati). Ma le sorprese potrebbero esser dietro l'angolo.