Sciacca ko, brutta tegola per la Ternana: il centrocampista finisce sotto i ferri

Sciacca ko, brutta tegola per la Ternana: il centrocampista finisce sotto i ferri

Per l’ex catanese si profilano tempi di recupero lunghi. E mister Toscano deve trovare alternative valide in mediana

06.09.2013 - 10:05

0

Brutta tegola per la Ternana, che rischia di perdere per lungo tempo uno dei pilastri del proprio centrocampo. Ieri pomeriggio l’ex catanese Sciacca (potenziale titolare nel ruolo di mezzala destra) è stato operato presso la clinica romana “Villa Stuart” dal professor Mariani per lo stesso problema(lesione al crociato del ginocchio destro) che lo ha costretto a finire sotto i ferri il 9 ottobre del 2012.

Interrogativi in serie In quella circostanza, quasi 11 mesi fa, il centrocampista catanese andò ko per un trauma discorsivo al ginocchio destro subìto in allenamento. Adesso è alle prese con una ricaduta o si è fatto male di nuovo? E nel secondo caso quando si è bloccato, nella sua unica uscita in rossoverde (lo scorso 27 luglio contro il Verona nel triangolare di Rovereto) o nei giorni seguenti? Domande senza risposta. Di sicuro lo staff medico ha cercato di gestire la situazione attraverso un lavoro specifico di potenziamento muscolare, ma poi si è rivelato necessario l’intervento chirurgico. A questo punto è lecito chiedersi perché a fronte di uno stop presumibilmente molto lungo(nella migliore delle ipotesi intorno ai 5-6 mesi) Sciacca non sia stato sostituito attraverso l’ingaggio di un elemento di pari livello e con caratteristiche tecnico-tattiche simili.
La Ternana ha condotto un mercato straordinario,probabilmente il migliore in assoluto dell’intero torneo cadetto, ma forse dopo aver fatto trenta ha rinunciato a fare trentuno. Eppure, nonostante la presenza in organico di altri centrocampisti affidabili, sarebbe stato opportuno un ultimo sforzo. A meno che non si voglia puntare sul giovane Valjent (un autentico talento, in prospettiva) oppure sull’arretramento in mediana di un fantasista come Nolé oFalletti. Scelte intriganti ma (per motivi diversi) piuttosto rischiose. E allora potrebbero tornare utili il senso geometrico di Miglietta, il tasso dinamico di Carcuro e l’intelligenza tattica di Botta (fin qui molto positivo).

Notizia integrale nel Corriere dell’Umbria del 5 settembre
A cura di Luca Giovannetti

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Il leader delle Sardine Santori: "Se continuiamo così il populismo ha già perso"

Il leader delle Sardine Santori: "Se continuiamo così il populismo ha già perso"

(Agenzia Vista) Bologna, 19 gennaio 2020 Il leader delle Sardine Santori: "Se continuiamo così il populismo ha già perso" A Bologna l'evento delle sardine in Piazza VIII Agosto. Sul palco saliranno i Malavoglia, Le Altre di B, Mario Ferrara, Joycut, Rumba de Bodas, Matilda De Angelis e Cristiana Dell'Anna, Skiantos, Fabrizio Barca e Patrizio Roversi, Casa del Vento, Barbabardò, Sandro Ruotolo e ...

 
Il leader delle Sardine Santori: "Siamo nati perché ci  eravamo rotti i co****ni"

Il leader delle Sardine Santori: "Siamo nati perché ci eravamo rotti i co****ni"

(Agenzia Vista) Bologna, 19 gennaio 2020 Il leader delle Sardine Santori: "Siamo nati perché ci eravamo rotti i co****ni" A Bologna l'evento delle sardine in Piazza VIII Agosto. Sul palco saliranno i Malavoglia, Le Altre di B, Mario Ferrara, Joycut, Rumba de Bodas, Matilda De Angelis e Cristiana Dell'Anna, Skiantos, Fabrizio Barca e Patrizio Roversi, Casa del Vento, Barbabardò, Sandro Ruotolo e ...

 
Libia, Merkel: "Tutti d'accordo su soluzione politica"

Libia, Merkel: "Tutti d'accordo su soluzione politica"

(Agenzia Vista) Berlino, 19 gennaio 2020 Libia, Merkel: "Tutti d'accordo su soluzione politica" “Siamo Stati Uniti nel dire che crediamo che una soluzione politica sia necessaria, è diventato molto evidente nelle ultime settimane e negli ultimi mesi che non può esserci soluzione militare a questo conflitto perché andrebbe solo ad accrescere la sofferenza del popolo libico.” Così la Cancelliera ...

 
Libia, Di Maio: "Accordo fa ben sperare per futuro popolo libico"

Libia, Di Maio: "Accordo fa ben sperare per futuro popolo libico"

(Agenzia Vista) Berlino, 19 gennaio 2020 Libia, Di Maio: "Accordo fa ben sperare per futuro popolo libico" "Accordo fa ben sperare per futuro popolo libico". Così il ministro degli Affari Esteri, Luigi Di Maio, incontrando la stampa al termine della Conferenza di Berlino sulla Libia. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Grande Fratello Vip 2020, Antonella Elia e Ivan Gonzalez sotto la doccia al ritmo degli Abba. Video

Nella Casa

Grande Fratello Vip 2020, Antonella Elia e Ivan Gonzalez sotto la doccia al ritmo degli Abba. Video

Grande Fratello Vip 2020 sotto le telecamere 24 ore su 24. I concorrenti della Casa sono spiati costantemente e fra questi attimi c'è anche quello del relax. Per approfondire ...

20.01.2020

Taylor Mega, carriera finita? Barbara D'Urso lapidaria: "Se fosse vero non ti vorrei nelle mie trasmissioni"

Televisione

Taylor Mega, carriera finita? Barbara D'Urso lapidaria: "Se fosse vero non ti vorrei nelle mie trasmissioni"

La carriera di Taylor Mega è a rischio? Barbara D'Urso, nel corso di Live Non è la D'Urso, è stata chiara: "Se fosse vero che hai fatto un video del genere io sarei la prima ...

19.01.2020

Bufera su Taylor Mega, l'amico di Elia: "Foto col dito medio vicino alla polizia". Lei sbianca: "Non ricordo"

Televisione

Bufera su Taylor Mega, l'amico di Elia: "Foto col dito medio vicino alla polizia". Lei sbianca: "Non ricordo"

Dopo le dure accuse contro Antonella Elia per le frasi che le ha rivolto (guarda qui), è un amico della Elia a mettere in forte difficoltà la showgirl Taylor Mega a Live Non ...

19.01.2020