Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gubbio, Maini: "C'è rabbia per Trieste, con la Virtus Verona ci rifaremo"

Maini durante un match dello scorso anno

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Il difensore del Gubbio Marco Maini lancia il guanto di sfida: “Abbiamo perso la prima a Trieste dopo aver giocato una buona partita, e siamo ancora arrabbiati. La Virtus Vecomp Verona, il prossimo avversario, merita il massimo rispetto, ma noi vogliamo subito invertire la rotta e regalare una bella domenica a noi, alla società e ai nostri tifosi”. Il difensore centrale rossoblù aggiunge: “Lo scorso anno, in realtà pochi mesi fa, all'ultima di campionato abbiamo condannato i veronesi alla retrocessione. Ma anche noi in quel match ci giocavamo tanto. Stavolta è probabile che verranno con occhi   diversi, con il dente avvelenato. Ma questo non ci spaventa, anzi sarà per noi un motivo in più per dare il massimo e poter conquistare il risultato”.