Agguato a Diabolik, ucciso storico capo ultrà della Lazio

(foto IlTempo.it)

A ROMA

Agguato a Diabolik, ucciso storico capo ultrà della Lazio

07.08.2019 - 20:31

0

Fabrizio Piscitelli, meglio conosciuto come Diabolik, è morto nel pomeriggio a Roma vittima di un agguato al Parco degli Acquedotti. L’uomo, noto ultras della Lazio, è stato colpito alle spalle da un proiettile che lo ha colpito al capo all’altezza dell’orecchio. 

Piscitelli, 53 anni, era noto nell'ambiente del tifo biancoceleste per essere lo storico capo degli Irriducibili della Lazio. In passato è finito in manette per droga. Tre anni fa i finanzieri del comando provinciale di Roma avevano confiscato a Piscitelli beni per due milioni di euro. Un provvedimento che seguiva l'arresto di Diabolik, eseguito dai finanzieri nell'ottobre del 2013 dopo una breve latitanza, perché ritenuto promotore e finanziatore di un traffico internazionale di sostanze stupefacenti.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Manovra, Conte: "Non temo conflitti in sede parlamentare"

Manovra, Conte: "Non temo conflitti in sede parlamentare"

(Agenzia Vista) Torino, 22 ottobre 2019 Manovra, Conte: "Non temo conflitti in sede parlamentare" Così il Premier Giuseppe Conte, durante il punto stampa dopo aver partecipato alla riunione dedicata al tema “Area di crisi industriale complessa”, tenutasi nella sede di Palazzo di Città a Torino. /courtesy Youtube Palazzo Chigi Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Dl bilancio, Conte: "Da Parlamento proposte, ma no a stravolgimenti"

Dl bilancio, Conte: "Da Parlamento proposte, ma no a stravolgimenti"

(Agenzia Vista) Torino, 22 ottobre 2019 Dl bilancio, Conte: "Da Parlamento proposte, ma no a stravolgimenti" Così il Premier Giuseppe Conte, durante il punto stampa dopo aver partecipato alla riunione dedicata al tema “Area di crisi industriale complessa”, tenutasi nella sede di Palazzo di Città a Torino. /courtesy Youtube Palazzo Chigi Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Tav, Conte: "Progetto non può essere interrotto"

Tav, Conte: "Progetto non può essere interrotto"

(Agenzia Vista) Torino, 22 ottobre 2019 Tav, Conte: "Progetto non può essere interrotto" Così il Premier Giuseppe Conte, durante il punto stampa dopo aver partecipato alla riunione dedicata al tema “Area di crisi industriale complessa”, tenutasi nella sede di Palazzo di Città a Torino. /courtesy Youtube Palazzo Chigi Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Russiagate, Conte: "Dopo Copasir disponibile subito a confronto con stampa"

Russiagate, Conte: "Dopo Copasir disponibile subito a confronto con stampa"

(Agenzia Vista) Torino, 22 ottobre 2019 Russiagate, Conte: "Dopo Copasir disponibile subito a confronto con stampa" Così il Premier Giuseppe Conte, durante il punto stampa dopo aver partecipato alla riunione dedicata al tema “Area di crisi industriale complessa”, tenutasi nella sede di Palazzo di Città a Torino. /courtesy Youtube Palazzo Chigi Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Encuentro si trasferisce a Isola Polvese

Perugia

Encuentro si trasferisce a Isola Polvese

Encuentro trasloca. Il festival della letteratura in lingua spagnola lascia il centro di Perugia e si trasferisce a Isola Polvese. Non solo, le date si spostano da maggio a ...

21.10.2019

Sculture a tema, le quattro opere  realizzate

Eurochocolate

Sculture a tema, le quattro opere realizzate

Un grande grifo con un bottone tra gli artigli è la monumentale scultura realizzata da Stefano Chiacchella. Un bottone che diventa rosone nell’opera di Massimo Arzilli o che ...

20.10.2019

Traffico rivoluzionatoper don Matteo

Spoleto

Traffico rivoluzionato
per don Matteo

Ultime due settimane di permanenza a Spoleto per il cast di Don Matteo 12. Le riprese nella città del Festival, che in questi giorni di metà ottobre sta ospitando numerosi ...

19.10.2019