Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fermato all'ingresso del tribunale con un coltello

Cesare Bertoldi
  • a
  • a
  • a

Trovato in possesso di un coltello a serramanico all'ingresso del tribunale di Spoleto. E' stato denunciato dai carabinieri della compagnia spoletina un cittadino di origini dominicane di 44 anni. L'uomo, incensurato, dovrà rispondere di porto ingiustificato di armi ed oggetti atti ad offendere. Lo straniero è stato fermato all'ingresso del tribunale di Spoleto e trovato in possesso di un coltello a serramanico con una lama di 9 centimetri. L'uomo, in mattinata, doveva partecipare a un'udienza poichè citato in qualità di testimone. Giunto all'ingresso è stato sottoposto agli attenti controlli di sicurezza mediante metal detector. I carabinier riferiscono che si è dimostrato "subito collaborativo" e "ha consegnato il coltello, custodito in uno zaino". I militari dell'Arma, ormai da mesi, sono quotidianamente impegnati insieme alle altre forze dell'ordine nei servizi di vigilanza ai palazzi di giustizia cittadini. L'arma è stata sottoposta a sequestro.