Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Cordoglio per la scomparsa di Ponziano Benedetti

Cesare Bertoldi
  • a
  • a
  • a

L'arcivescovo e la Chiesa di Spoleto-Norcia esprimono cordoglio per la morte, dopo lunga malattia, del commendator Ponziano Benedetti, per molti anni governatore della Confraternita della Misericordia e responsabile della Mensa della Misericordia di Spoleto. Aveva 87 anni. A quest'opera segno della Caritas, voluta dall'arcivescovo Riccardo Fontana nel 1996, Ponziano Benedetti ha dedicato un impegno costante per 16 anni, fino al 2012. Con amabilità e discrezione ha accolto quanti vivevano situazioni di difficoltà, italiani o stranieri. "Voglio ricordare con riconoscenza – afferma l'arcivescovo Renato Boccardo – la speciale attenzione di Ponziano alle situazioni di precarietà di molte persone della nostra Diocesi e di tante di esse si è fatto carico nei vari servizi ecclesiali svolti, da ultimo quello prezioso nella Mensa della Misericordia. Nella nostra Chiesa di Spoleto-Norcia ha reso una feconda testimonianza di zelo cristiano e di fedeltà al Vangelo.  Siamo vicini in questo momento – conclude il Presule - alla moglie Anna, anch'essa impegnata per anni nella Caritas, al figlio Daniele (ex sindaco), ai nipoti, ad Alessandro ed Andrea e agli altri familiari". Il funerale si terrà venerdì 5 ottobre alle ore 15 nella basilica di S. Paolo inter vineas di Spoleto e sarà presieduto dall'arcivescovo Boccardo.