Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Strisce "fantasma" e pedoni a rischio, è protesta

Cesare Bertoldi
  • a
  • a
  • a

Strisce "fantasma" mettono a rischio i pedoni. E' la protesta dei residenti di Morgnano, a Spoleto, che lamentano la carenza di adeguata segnaletica orizzontale sulle strade del paese, dove peraltro a quanto pare le auto spesso transitano a forte velocità. L'ex consigliere comunale, Francesco Passeri, impegnato anche con la Pro loco,  racconta di aver più volte richiesto in Comune l'intervento di manutenzione per i cinque attraversamenti pedonali di Morgnano ma ancora nulla si è mosso. La questione è particolarmente avvertita dai residenti anche a causa delle elevate velocità con cui spesso gli automobilisti attraversano il centro abitato, dove non ci sono dissuasori di alcun genere. Anche in centro città, ad esempio, le strisce bianche sono scomparse in varie zone, una per tutte via Cacciatori delle Alpi. Tornando a Morgnano, l'ex consigliere comunale Passeri segnala anche lo spostamento della partenza della corsa podistica dell'8 dicembre: “E' sempre partita dalla piazza del paese, perché - dice - l'evento sportivo storicamente commemora i minatori di Morgnano, quest'anno però la partenza è stata spostata altrove”. Già, in piazza D'Armi.