Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Nasce uno spazio su misura per le neo mamme

Cesare Bertoldi
  • a
  • a
  • a

Dalla Valnerina arriva un altro segnale di sostegno in "rosa". Porta la firma dell'architetto Mitzi Bollani la nuova poltrona installata nel museo della canapa di Sant'Anatolia di Narco, attraverso la quale le mamme potranno accudire, cambiare e allattare il proprio piccolo in tutta tranquillità in una sala a loro dedicata ricca di confort e di servizi di qualità. Ma non finisce qui, perché il polo diretto da Glenda Giampaoli entrerà anche a far parte della rete “Segui il cuore…Latte e cultura” che vede già protagonisti il “Muse” di Trento, la biblioteca civica “Francesco Calvo” di Alessandria e quella “Giana Anguissola” di Piacenza. Un passo avanti per promuovere a livello nazionale l'immagine del museo della canapa e di Sant'Anatolia di Narco. “Avere un centro di aggregazione e culturale del genere - ha detto il sindaco Tullio Fibraroli - per noi è fondamentale: ci permette infatti di attrarre in paese molti visitatori e quindi abbiamo deciso di potenziarlo mettendo a sua disposizione ulteriori spazi”. A sottolineare l'importanza della struttura è stato anche l'assessore regionale Luca Barberini.