Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Consegnate a Norcia altre 52 casette, appello per la ricostruzione leggera

Cesare Bertoldi
  • a
  • a
  • a

Sono state consegnate domenica 12 novembre le chiavi di 16 Sae nella frazione di San Pellegrino e di 36 moduli in viale Montedoro, a Norcia. In tutto 52 casette in cui sono potute entrare altrettante famiglie. Sale così a 308 il numero delle soluzioni abitative d'emergenza consegnate sul territorio comunale. Una sorta di giro di boa se si considera che il fabbisogno si attesterebbe, stando alle stime, a circa il doppio. Entro la fine dell'anno si conta comunque di soddisfare tutte le richieste visto che il Comune ritiene buono stato di avanzamento dei cantieri. Il sindaco Alemanno ha evidenziato "che le casette devono essere un punto di partenza”. “Norcia sta ripartendo, ora avanti con la ricostruzione. Spronate i tecnici a consegnare le pratiche” è l'esortazione del primo cittadino ai nursini. Intanto lunedì a Norcia viene riattivato il servizio mensa per gli studenti della scuola dell'infanzia, la primaria e la secondaria di primo grado. Anche questo un passo importante.