Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Diocesi, Comune e scuole insieme per combattere il disagio giovanile

Cesare Bertoldi
  • a
  • a
  • a

Si fa rete contro il disagio giovanile a Spoleto. L'arcivescovo Renato Boccardo e il direttore dell'Ufficio Scuola dell'archidiocesi, la professoressa Battistina Vargiu, hanno accolto venerdì nel palazzo arcivescovile il vicesindaco di Spoleto, Maria Elena Bececco e i dirigenti scolastici degli istituti superiori della città. È stato un primo incontro per avviare una riflessione comune sull'urgenza educativa dei giovani, sollecitata anche dagli ultimi tragici eventi che hanno sconvolto la città. Dall'incontro è emersa la necessità di unire le forze - scuola, famiglia, parrocchia, associazioni di volontariato e sportive – per assicurare alle giovani generazioni un sostegno formativo con l'obiettivo di ragionare intorno a quelli che sono i valori fondamentali della vita. Comune, archidiocesi e scuole, tra le altre cose, stanno pensando di organizzare un momento di riflessione sulla grave urgenza educativa.