Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pesca denaro dai bussolotti delle elemosine della basilica

Andrea Niccolini
  • a
  • a
  • a

Arrestato mentre trafuga denaro dalla chiesa pescandolo nell'elemosiniere. I ripetuti episodi verificatosi negli ultimi tempi all'interno dei luoghi di culto dello Spoletino hanno portato i carabinieri ad intensificare l'azione di controllo e contrasto. A rimanere impigliato nella rete è stato C.S. un uomo di cinquantotto anni proveniente dalla provincia di Ancona, che pensava di divertirsi a pescare le monete all'interno delle elemosiniere nella Basilica di Santa Rita. L'uomo, pluripregiudicato per reati specifici, senza destare alcun sospetto si è introdotto nella Basilica di Santa Rita e mentre i turisti erano indaffarati nella visita dei luoghi sacri, ha infilato nei bussolotti delle offerte una sottile striscia di metallo facente parte di un metro retrattile, dove agli estremi era posizionato del nastro biadesivo, riuscendo a pescare circa 200 euro in banconote e monete; denaro che i pellegrini in visita durante la mattinata avevano offerto. Alla vista dei militari ha  tentato inutilmente la fuga. L'uomo è stato accompagnata fuori della chiesa per un più accurato controllo e dalle tasche dei pantaloni sono spuntati numerosi oggetti utilizzati per il furto e numerose monete di vario taglio rubate poco prima.