Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

"Per favore spostate l'auto", disabile aggredito e insultato da gruppo di stranieri

default_image

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Aggrediscono e insultano un disabile. Non contenti gli danneggiano anche l'auto. L'episodio è accaduto a Spoleto, ma gli agenti della polizia sono riusciti a identificare uno degli autori. Si tratta di un cittadino marocchino di 51 anni, regolare sul territorio nazionale, che è stato deferito dalla squadra anticrimine del commissariato di Spoleto per ingiurie, danneggiamento aggravato e violenza privata, reati commessi in danno di un ragazzo portatore di handicap. Il grave episodio è avvenuto la sera del 20 febbraio quando il ragazzo, intento a uscire dal parcheggio di un locale pubblico, ha visto la via ostruita da un'autovettura con a bordo quattro nordafricani. Dopo aver chiesto gentilmente all'autista di spostare il mezzo per lasciarlo passare, si è scatenata la rabbia del gruppo: i quattro sono scesi dal mezzo e dopo averlo circondato, lo hanno insultato cercando di strattonarlo all'esterno della macchina. Il ragazzo si è chiuso all'interno dell'abitacolo e solo grazie all'intervento di alcuni avventori del bar, è riuscito a sottrarsi dall'aggressione. I nordafricani, però, prima di fuggire hanno preso l'auto a calci e pugni. Non contenti due sono tornati indietro chiedendo soldi al ragazzo per una presunta lesione a un piede. Il marocchino denunciato è un personaggio conosciuto alle forze dell'ordine per precedenti di polizia.