Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ex Pozzi, i lavoratori chiedono di anticipare la cassa

Esplora:

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Continua a consumarsi silenziosamente il dramma dei lavoratori della ex Pozzi, da tre mesi senza stipendi. Nella mattinata del 18 luglio nel polo metallurgico di Spoleto il sindaco Fabrizio Cardarelli ha incontrato le rsu dei due stabilimenti, Ims e Isotta Fraschini, ascoltando la disperazione di padri di famiglie che faticano a procurarsi il sostentamento. Da qui la richiesta di individuare una formula per procedere all'anticipazione della cassa integrazione dei mesi di giugno e luglio, quella di maggio sarebbe in arrivo anche se gli assegni dell'Inps per la stragrande maggioranza dei lavoratori saranno leggeri, avendo molti di loro in quel mese lavorato nei reparti.