Norcia, centro sequestrato: assolto Boeri e rinviato a giudizio Alemanno

Il fatto

Norcia, centro sequestrato: assolto Boeri e rinviato a giudizio Alemanno

12.02.2020 - 16:29

0

Svolta nella vicenda giudiziaria sul centro polivalente di Norcia, realizzato con la raccolta fondi per il terremoto “Un aiuto subito” e su cui è scattato nel marzo del 2018 il sequestro. Il giudice per l’udienza preliminare del tribunale di Spoleto, Federica Fortunati, ha infatti assolto Stefano Boeri perché il fatto non costituisce reato. Mentre ha rinviato a giudizio il sindaco Nicola Alemanno per abuso edilizio e falso. A questo punto la procura di Spoleto valuterà se presentare appello per l’assoluzione dell’archistar dopo aver letto le motivazioni del gup che come noto saranno depositate entro novanta giorni. Il primo cittadino, invece, dovrà affrontare un’istruttoria dibattimentale per far valere le proprie ragioni.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Bilancio Ue, Sassoli: "Parlamento Ue pronto a discutere partendo da proposta accettabile"

Bilancio Ue, Sassoli: "Parlamento Ue pronto a discutere partendo da proposta accettabile"

(Agenzia Vista) Bruxelles, 20 febbraio 2020 Bilancio Ue, Sassoli: "Parlamento Ue pronto a discutere partendo da proposta accettabile" "Lo scontro istituzionale lo vuole chi non vuole discutere e resta rigido sulle proprie posizioni. Noi abbiamo formulato una proposta e siamo disposti a discutere partendo da una proposta che sia accettabile.". Così il presidente dell’Europarlamento, David Sassoli, ...

 
VIDEO Padelli e le papere. E se l'Inter mettesse un bomber in porta?
CALCIO SERIE A

Video Padelli e le papere
E se l'Inter mettesse
un bomber in porta?

L'infortunio di Handanovic e la promozione tra i titolari del 12esimo Padelli all'Inter sta facendo molto discutere gli appassionati di calcio. Gli interisti aspettano il rientro del loro portierone in questa corsa al tricolore, ma intanto sul web c'è chi ricorda come in passato i nerazzurri abbiano vinto con un bomber in porta piuttosto che con una riserva...

 
Top utility, rapporto di Althesys: investimenti a 6,6 mld

Top utility, rapporto di Althesys: investimenti a 6,6 mld

Milano, 20 feb. (askanews) - Con oltre sei miliardi e seicento milioni di investimenti, per un incremento del 18,7% nel 2018, il settore italiano delle utility si conferma perno dell'economia italiana: il solo valore degli investimenti, infatti, equivale allo 0,3% del Pil; pari alla crescita complessiva della nostra economia. E' uno dei dati più rilevanti evidenziati nell'ottava edizione del ...

 
Libia, Di Maio: tregua debole, missione Ue serve per fermare armi

Libia, Di Maio: tregua debole, missione Ue serve per fermare armi

Roma, 20 feb. (askanews) - La tregua in Libia è debole, ma occorre arrivare a un cessate il fuoco duraturo. Così il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha risposto al question time in Senato sulla nuova missione europea che andrà a sostituire la missione Sophia. "E' chiaro ed evidente che la tregua è debole" in Libia e "noi vogliamo arrivare a un cessate il fuoco duraturo", per cui è necessario ...

 
Sharon Fonseca in costume, fisico da urlo e la filosofia del fidanzato Gianluca Vacchi: il meteo come la vita

Social

Sharon Fonseca, fisico da urlo e la filosofia di Gianluca Vacchi

La modella Sharon Fonseca (guarda il video esageratamente sexy), fidanzata di Gianluca Vacchi, pubblica sul suo profilo Instagram una foto in costume da bagno in cui sfoggia ...

20.02.2020

La Corrida, Carlo Conti con la nuova edizione torna domani, venerdì 21 febbraio. C'è Ludovica Caramis

Televisione

La Corrida, Carlo Conti con la nuova edizione torna domani, venerdì 21 febbraio. C'è Ludovica Caramis

Domani, venerdì 21 febbraio su Rai1 alle 21.25, parte una nuova edizione de 'La Corrida', il varietà dedicato ai ‘dilettanti allo sbaraglio’, personaggi rigorosamente non ...

20.02.2020

Video Piero Pelù: no comment scritto sul petto per il risarcimento a Matteo Renzi. Ma mostra il dito medio

Il caso

Video Piero Pelù: no comment scritto sul petto per il risarcimento a Matteo Renzi. Ma mostra il dito medio

Piero Pelù non ha voluto commentare la vicenda del risarcimento che è stato costretto a pagare a Matteo Renzi. Il cantante ha dovuto versare al leader di Italia Viva 20mila ...

20.02.2020