Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Due Mondi, in mostra i costumi d'opera di Piero Tosi

Sabrina Busiri Vici
  • a
  • a
  • a

Una cappella Sistina affrescata da immagini di film memorabili accoglie il visitatore alla mostra che Carla Fendi dedica all'amico-maestro Piero Tosi. I Due Mondi del re dei costumisti italiani parlano attraverso il cinema con l'installazione video nella chiesa della Manna d'oro e il teatro nelle sale espositivi dell'ex museo civico. Sabato mattina il taglio del nastro è stato il primo ufficiale del nuovo sindaco Fabrizio Cardarelli e la prima uscita dell'assessore alla cultura Gianni Quaranta. Tanti i presenti ad applaudire l'allestimento, curato da Quirino Conti, e i bellissimi costumi d'opera che Piero Tosi ha firmato in anni in cui i budget del teatro lirico permettevano creazioni straordinarie. "C'è da sperare che si continui a investire sull'opera - commenta l'assessore-scenografo Quaranta - perché rappresenta uno dei punti di forza delle nostre esportazioni, la lingua italiana arriva ovunque attraverso l'opera, anche i paesi arabi guardano all'Italia e ne apprezzano soprattutto la musica lirica, sono stato chiamato dal sultano dell'Oman per allestire Carmen in un teatro fantastico. Speriamo di continuare a produrre splendori per il mondo".