Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Allarme di Italia Nostra: "Sversamenti inquinano il fiume Sordo"

Alessia Nicoletti
  • a
  • a
  • a

Nuova mobilitazione per Italia Nostra Valnerina, che ha inviato una lettera a vari enti e istituzioni a seguito della constatazione dell'inquinamento del fiume Sordo ma anche del terreno circostante allo sfioro di troppo pieno nella zona del mattattoio di Norcia sulla statale 685. Si tratterebbe ancora di sversamenti da condotta fognaria, che sarebbero stati accertati dall'associazione a seguito di sopralluoghi mirati. L'azione è iniziata su segnalazione di alcuni abitanti di Norcia e avrebbe constatato un grado di inquinamento, ritenuto serio, del fiume Sordo, affluente del fiume Nera. Il tutto secondo Italia Nostra sarebbe provocato proprio dallo scarico dello sfioro di troppo pieno del sistema di pompaggio, posto a monte del depuratore, della condotta fognaria del Comune, in corrispondenza del chilometro 24,400 della strada “Tre Valli Umbra”.  La lettera è stata inviata da Italia Nostra al sindaco di Norcia, al prefetto di Perugia, alla Regione, ma anche all'Ati 3 dell'Umbria, alla Vus, al Corpo Forestale, alla Soprintendenza e all'Ausl Umbria 2.