Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Assolti i cinque imputati per l'esplosione nello stabilimento militare di Baiano

Sette anni fa quasi cinquantamila bombe deflagrarono in uno dei magazzini: sotto accusa finirono tre miliari e due civili

Andrea Niccolini
  • a
  • a
  • a

Assolti perchè il fatto non sussiste i cinque imputati nel processo dell'esplosione nello stabilimento militare di Baiano. Il verdetto è arrivato nella tarda mattinata. Il giudice Daniela Caramico D'Auria ha messo così la parola fine a un procedimento che va avanti oramai da tempo. Era una domenica di sette anni fa quando una tremenda esplosione terrorizzò una delle zone più popolose dello Spoletino. Quasi cinquantamila bombe deflagrarono in uno dei magazzini dello Stabilimento militare di munizionamento (Smmt) di Baiano di Spoleto. Sotto accusa finirono tre miliari e due civili che all'epoca dei fatti ricoprivano incarichi di responsabilità all'interno del sito militare di Baiano.