Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Adriano Panatta, la dichiarazione ad Anna Bonamigo: "Mi vuoi sposare? Solo se te la senti"

  • a
  • a
  • a

Adriano Panatta ospite di Oggi è un altro giorno su Rai1. L'ex campione di tennis racconterà anche della sua vita sentimentale e come ha conquistato Anna Bonamigo, sua moglie dall'ottobre 2020 (cerimonia ufficiata a Venezia dal ministro Carlo Nordio). I due si conoscevano da anni condividendo vacanze a Capri ("io ballavo scalza, lui invece stava incollato al divano"). Poi il sentimento fortissimo e la decisione di vivere insieme a Treviso. Un corteggiamento lampo, con metodo classico: mazzo di rose e biglietto con scritto "Vuoi sposarmi? Post scriptum: solo se te la senti, eh".

 

 

Panatta, 72 anni, è considerato il miglior giocatore italiano dell'era open: nel 1976 ha vinto il Roland Garros e gli Internazionali di Roma più la Coppa Davis arrivando a essere il numero 4 del mondo. Conclusa la sua lunga e importante carriera sui campi da tennis - che ha visto anche una coda come capitano non giocatore dell'Italia in Davis - Panatta si è prima dedicato alla motonautica nell’offshore e subito dopo è entrato nel mondo della televisione.

 

 

Prima di Anna Bonamigo (66 anni, avvocatessa), Panatta ha avuto tre figli dal precedente matrimonio, con Rosaria Luconi. L'ex campione di tennis però ha avuto numerosi flirt nella sua vita: tra questi quelli con Loredana Bertè, Mita Medici, Serena Grandi e Clarissa Burt.