Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Myrta Merlino, "comportamenti incivili e maleducati": segnalazione ai vertici di La7

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Caso spinoso a La7. Secondo Marco Castoro, giornalista di Leggo.it molto informato di cose riguardanti il mondo della televisione, le organizzazioni sindacali interne alla rete di proprietà di Urbano Cairo avrebbero redatto "in un comunicato una formale segnalazione ai vertici aziendali nei confronti del comportamento della conduttrice di L’Aria che Tira", Myrta Merlino. Alla giornalista sarebbero contestati "comportamenti incivili e maleducati" nei confronti del personale. Per il momento, chiarisce Castoro, "non c’è stato modo di avere repliche né dalla conduttrice né dall’azienda".

 

 

"La Rsu, nell’incontro sindacale del 30 novembre, all’azienda ha riportato le numerosissime segnalazioni pervenute da parte dei lavoratori sull’atteggiamento della giornalista Myrta Merlino conduttrice del programma l’Aria che Tira. Il volto di rete frequentemente adotta nei confronti dei colleghi e del personale in appalto comportamenti incivili e maleducati influenza la possibilità di prolungare contratti di personale specializzato che lavora professionalmente nella nostra azienda e condiziona le turnazioni del personale interno con motivazioni che non possono essere considerate né di tipo professionale né di tipo etico" si legge nella nota.

 

 


Per questo motivo, sottolineano i sindacati, "si esprime la ferma contrarietà nei confronti del comportamento della conduttrice e auspica che dopo questa formale segnalazione vengano finalmente adottate le necessarie misure da parte dei vertici aziendali al fine di ripristinare il corretto rapporto individuo-azienda e di ristabilire il giusto clima lavorativo a oggi deteriorato".