Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Christine McVie, come è morta la cantautrice e tastierista dei Fleetwood Mac

  • a
  • a
  • a

Addio a Christine McVie, la cantautrice e tastierista dei Fleetwood Mac, rock band per la quale ha scritto alcune canzoni famose, è morta all’età di 79 anni. A darne notizia, riferisce la Bbc, è stata la sua famiglia. L’artista, che ha firmato brani di successo come Little LiesEverywhere, Don’t Stop, Say You Love Me e Songbird, è morta "serenamente in un ospedale in compagnia della sua famiglia". Aveva lasciato i Fleetwood Mac dopo 28 anni nel 1998, anche se era poi tornata a farne parte nel 2014. "Vorremmo - si legge nel comunicato della famiglia - che tutti conservassero Christine nei loro cuori e ricordassero la vita di un incredibile essere umano e di una musicista venerata che era amata universalmente".

 

 

L’artista sposò il bassista dei Fleetwood Mac John McVie e si unì al gruppo, uno dei più famosi al mondo negli anni ’70 e ’80, nel 1971. Il loro album del 1977 Rumors è diventato uno dei più venduti di tutti i tempi, con oltre 40 milioni di copie vendute in tutto il mondo. "Siamo stati così fortunati ad avere una vita con lei individualmente e insieme, abbiamo amato profondamente Christine e siamo grati per gli incredibili ricordi che abbiamo. Ci mancherà molto", ha affermato la band.