Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Bono chi è: dalla tragedia della morte della mamma, al successo. L'amore senza fine per Ali e l'impegno contro povertà e Aids

  • a
  • a
  • a

Paul David Hewson, da tutti conosciuto come Bono, frontman degli U2, sarà tra gli ospiti della puntata di Che tempo che fa, condotta da Fabio Fazio, stasera domenica 27 novembre su Rai 3. Intervista e particolare momento artistico firmato dal leggendario leader di uno dei gruppi più amati del mondo. A novembre è uscita la sua prima autobiografia, “Surrender – 40 canzoni, una storia”, un ritratto della sua vita in 40 capitoli, ognuno dei quali prende il nome da una canzone degli U2, la storica band nata a Dublino che ha conquistato le classifiche globali vendendo 170 milioni di dischi in tutto il mondo, conquistando 22 Grammy Awards e aggiudicandosi premi prestigiosi come il Freedom of The City of Dublin e l’Ambassador of Conscience di Amnesty International. Per la prima volta Bono racconta in prima persona la morte della madre, quando lui aveva 14 anni e ricostruisce il lungo percorso degli U2, ma anche i venti anni di lotta contro l'Aids e la povertà estrema. Bono è da sempre impegnato in campo umanitario in due organizzazioni mondiali: One, che combatte la povertà estrema e le malattie, e Red i cui derivati sono devoluti alla lotta contro l'Aids. Nel 2005 è stato nominato persona dell'anno da Time Magazine ed è stato insignito del titolo di Cavaliere dalla Regina Elisabetta II. Classe 1960, nella vita privata è sposato con Alison Stewart dal 1982. Si erano conosciuti sette anni prima alla Mount Temple School di Dublino e non si sono più separati. hanno avuto quattro figli: JordanMemphis Eve, Elijah Bob Patricius Guggi Q e John Abraham. La famiglia vive a Killiney, vicino Dublino. Bono e la moglie Ali hanno creato un marcio di abbigliamento per lottare contro la povertà e sostenere l'Africa: Edun. Nel 2014 Bono è stato vittima di un grave incidente al Central Park di New York. Furono necessari due delicati interventi per superare le fratture e le ferite riportate.