Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ballando con le stelle, volano le offese. Mariotto contro Selvaggia Lucarelli: "Sembri una scimmia che lancia escrementi"

  • a
  • a
  • a

Volano le offese nella prima semifinale di Ballando con le stelle, lo show del sabato sera di Rai 1, condotto da Milly Carlucci. E' Selvaggia Lucarelli ad attaccare pesantemente Iva Zanicchi. La bersaglia senza troppi giri di parole. Secondo Lucarelli doveva essere meno ironica durante l'edizione del programma, mostrare aspetti più profondi e spontanei della sua persona. Durissima la frase in cui sostiene che "il rischio è che diventi squallida". Il riferimento è alle barzellette che l'artista ha raccontato puntata dopo puntata, a volte molto spinte. Poco prima Zanicchi aveva fatto una battuta sulla "cappella del prete". La cantante tace. Ma sbotta Guillermo Mariotto che non solo la difende, ma attacca a testa bassa Selvaggia Lucarelli: "Sono molto seccato da questo atteggiamento - dice palesemente rivolto alla sua collega di giuria - La signora Zanicchi sta venendo in trasmissione pur avendo un marito malato e il fatto che riesca a farlo con ironia, è stata la chiave di questa edizione. Darle della squallida è davvero fuori luogo". Poi l'affondo: "Ti stai comportando come una scimmia arrabbiata che lancia escrementi contro tutti". Lucarelli replica: "Mi stai dando della scimmia?". E Mariotto ripete senza indugi. Chiaro il riferimento al rancore che Selvaggia Lucarelli proverebbe per l'eliminazione del fidanzato Lorenzo Biagiarelli. Ma non è tutto. Sara Di Vaira ricorda a Lucarelli quando era stata lei a dare del fenicottero a Rossella Erra. La giurata rilancia ancora: "E non vi ricordate come ero stata definita da Iva Zanicchi?". Di Vaira: "Io ricordo tutto, ricordo molto bene anche le cose che dicevi quando in pista c'ero io".