Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Daniela Poggi, chi è il marito misterioso e la figlia adottata. Il legame particolare con Walter Chiari e la malattia della madre

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Daniela Poggi ospite di Oggi è un altro giorno nella puntata di venerdì 25 novembre 2022 (giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne): intervistata da Serena Bortone racconterà la sua vita tra carriera e privato. E' di nuovo protagonista con "Ritorno al presente".

 

 

Prima di entrare a far parte dello showbiz, Poggi, 68 anni, appena dopo il diploma al liceo linguistico, ha svolto il lavoro di animatrice in un villaggio turistico in Tunisia. Proprio in questo frangente, Daniela Poggi è riuscita a innamorarsi delle varie dinamiche di spettacolo. Oggi Daniela è anche ambasciatrice dell’Unicef ed è stata assessore alle Politiche culturali e giovanili, Pari opportunità e Diritti degli animali del comune di Fiumicino. Dopo l’esperienza da animatrice, nel 1978 ha partecipato al Festival di Sanremo come ballerina, durante un’esibizione dei Matia Bazar. Nel 1978 ha debuttato a teatro con Walter Chiari, con cui ha recitato anche in diversi film. Tra questi Belli e brutti ridono tutti Tre sotto il lenzuolo. Nel 1979 è stata la soubrette della seconda edizione del programma televisivo La sberla. Tra i vari film a cui ha preso parte sono da menzionare Viola bacia tutti, il celebre Notte prima degli esamiInfernet e Sconnessi.

 

 

Poggi ha avuto una adolescenza piuttosto turbolenta: è stata addirittura espulsa per tre volte dalle scuole elementari, sotto la coordinazione delle suore. A oggi l’attrice segue una dieta vegana. In una vecchia intervista ha tuttavia confessato del suo profondo legame con Walter Chiari, che dice di aver “adorato violentemente”. La Poggi ha sempre parlato di lui come un uomo generoso, dolcissimo e ricco di conoscenze. L’attrice è anche stata sposata per cinque anni, con un uomo di cui non si conosce nulla. Ha adottato una ragazza, chiamata Ximena, peruviana, che si è laureata in Ingegneria civile lo scorso 21 dicembre.  Recentemente ha rivelato di conoscere l’Alzheimer molto da vicino, in quanto negli anni ha potuto sperimentarlo sulla sua pelle: la malattia infatti ha travolto una persona a lei molto cara, la mamma, venuta a mancare diversi anni fa.

 

 

Carolyn Smith, il tumore al seno e le chemioterapie sospese per colpa di un'infezione al fegato. Chi è il giudice di Ballando con le stelle

 

Prima di entrare a far parte dello showbiz, Poggi, 67 anni, appena dopo il diploma al liceo linguistico, ha svolto il lavoro di animatrice in un villaggio turistico in Tunisia. Proprio in questo frangente, Daniela Poggi è riuscita a innamorarsi delle varie dinamiche di spettacolo. Oggi Daniela è anche ambasciatrice dell’Unicef ed è stata assessore alle Politiche culturali e giovanili, Pari opportunità e Diritti degli animali del comune di Fiumicino. Dopo l’esperienza da animatrice, nel 1978 ha partecipato al Festival di Sanremo come ballerina, durante un’esibizione dei Matia Bazar. Nel 1978 ha debuttato a teatro con Walter Chiari, con cui ha recitato anche in diversi film. Tra questi Belli e brutti ridono tutti e Tre sotto il lenzuolo. Nel 1979 è stata la soubrette della seconda edizione del programma televisivo La sberla. Tra i vari film a cui ha preso parte sono da menzionare Viola bacia tutti, il celebre Notte prima degli esami, Infernet e Sconnessi.

 

 

Drusilla Foer, il successo a Sanremo e lo scambio di battute con Iva Zanicchi: chi è l'alter ego di Gianluca Gori

 

Poggi ha avuto una adolescenza piuttosto turbolenta: è stata addirittura espulsa per la bellezza di tre volte dalle scuole elementari, sotto la coordinazione delle suore. Ad oggi l’attrice segue una dieta vegana. In una vecchia intervista ha tuttavia confessato del suo profondo legame con Walter Chiari, che dice di aver “adorato violentemente”. La Poggi ha sempre parlato di lui come un uomo generoso, dolcissimo e ricco di conoscenze. L’attrice è anche stata sposata per cinque anni, con un uomo di cui non si conosce nulla. Ha una figlioccia, chiamata Ximena, che si è laureata in Ingegneria civile lo scorso 21 dicembre.  Recentemente ha rivelato di conoscere l’Alzheimer molto da vicino, in quanto negli anni ha potuto sperimentarlo sulla sua pelle: la malattia infatti ha travolto una persona a lei molto cara, la mamma, venuta a mancare diversi anni fa.