Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Frate Indovino, chi era e il successo del calendario arrivato all'edizione numero 77

Esplora:

  • a
  • a
  • a

A Oggi è un altro giorno le curiosità e le previsioni del mitico Frate Indovino, con Fra Carmine Ranieri. Il mitico calendario è un almanacco religioso conosciutissimo e fondato da padre Mariangelo da Cerqueto e curato dall'omonima casa editrice.

 

 

L'almanacco fu stampato per la prima volta nel settembre 1945 con il titolo di Frate Indovino, soprannome sotto cui si celava padre Mariangelo da Cerqueto, al secolo Mario Budelli. Era lui il direttore di quel mensile stampato dai Cappuccini umbri in circa 2000 copie. Al santorale (sequela dei giorni con i santi appropriati e le feste comandate) si aggiungevano i consigli pratici per agricoltori e massaie, le previsioni meteorologiche, le fasi lunari e il messaggio francescano, e tutt'ora è un grande successo. Dalla morte di padre Mariangelo da Cerqueto, avvenuta nel 2002, la pubblicazione del calendario viene curata da padre Mario Collarini. 

 

 

Fra Carmine Ranieri, frate cappuccino dal 1991 e sacerdote dal 1998, si occupa a Viterbo di formare i giovani professi e tra gli altri impegni nel mensile di Frate indovino cura la rubrica La posta dell’anima.