Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Atlantide stasera in tv 23 novembre su La7: chi ha ucciso Marilyn?

  • a
  • a
  • a

Stasera in tv - 23 novembre 2022 - su La7 va in onda un altro appuntamento con Atlantide il programma di approfondimento condotto da Andrea Purgatori (dalle ore 21,15).  A 60 anni dalla scomparsa di Marilyn Monroe ancora tanti sono i misteri nella quale è avvolta la sua fine. Ci sarà la visione di due documentari (Death of Marilyn Monroe e JFK revisited) e come ospiti Achille Bonito Oliva e Marianna Aprile.

 

 

Ma chi era la mitica Marilyn? Nata a Los Angeles l'1 giugno 1926 con il nome di Norma Jeane Mortenson Baker, debuttò sul grande schermo nel 1947 e pochi anni dopo arrivò la consacrazione: il 1953 rappresentò l’anno della svolta, con lungometraggi come Niagara, Come sposare un miliardario e, soprattutto, Gli uomini preferiscono le bionde di Howard Hawks. Nei successivi anni recitò in film di culto e fu diretta da grandi registi: valga per tutti Billy Wilder, con il quale girò Quando la moglie è in vacanza e il capolavoro A qualcuno piace caldo.

 

 

Cinema e spettacolo a parte, Marilyn visse però una vita infelice, fatta di relazioni fallimentari (come quelle con Joe Di Maggio e Arthur Miller), conoscenze rimaste in parte segrete (John Fitzgerald Kennedy), tre aborti. Il tutto è stato recentemente raccontato - in forma romanzata e provocatoria - dal discutibile film Blonde, diretto da Andrew Domikik per Netflix e con Ana De Armas come protagonista. Marilyn Monroe fu trovata senza vita nella sua casa di Brentwood (Los Angeles) il 5 agosto 1962, all'età di trentasei anni, stroncata da un'overdose di barbiturici. Troppe, però, sono le cose rimaste irrisolte e poco chiare.