Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Linea Blu, oggi in tv 29 ottobre 2022 su Rai1: ultima puntata della stagione, Donatella Bianchi fa tappa a Lampedusa

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Oggi in tv - 29 ottobre 2022 - ultimo sabato pomeriggio in compagnia di Linea Blu su Rai1 (dalle ore 14). Donatella Bianchi e Fabio Gallo salutano i telespettatori che ritroveranno poi la prossima estate. L'ultima puntata di questa stagione è a Lampedusa, l'sola più a sud d’Italia nonché l’ultimo lembo di terra del nostro Paese.

 

 

La prima tappa è la Spiaggia dei Conigli, valutata come una delle più belle del mondo. Si trova a circa tre chilometri da Lampedusa ed è possibile raggiungerla a piedi attraverso la strada di Capo Ponente. Il sentiero è abbastanza agevole. E’ molto amata dai turisti per le sue acque cristalline e per il panorama mozzafiato. Rappresenta anche la meta favorita delle Tartarughe Caretta Caretta che trovano il luogo ideale per deporre le uova in attesa della schiusa. Anche il Gabbiano Reale sceglie questa spiaggia per nidificare. Qui vive anche la lucertola striata comune (Psammodromus algirus). Bianchi visita l’unica casa presente sulla Spiaggia dei Conigli. E’ la villa amata da Domenico Modugno, che acquistò negli Anni Settanta dopo essere rimasto affascinato da questo luogo. Qui con il proprio pianoforte l’artista originario di Polignano ha composto melodie e canzoni, prendendo ispirazione dal mare. Modugno si spense proprio in questa villa il 6 agosto 1994. Oggi la struttura è stata trasformata in un resort. All’interno è ancora presente il suo pianoforte e qualche effetto personale.

 

 

Tappa anche all’isolotto di Lampione, la più piccola dell’Arcipelago delle Pelagie. La conduttrice esplora alcune grotte che secondo la leggenda, erano luoghi in cui si rifugiavano e nascondevano pirati e corsari. Qui incontra un’affascinante creatura che nuota nelle acque cristalline dell’isolotto, lo squalo grigio. Successivamente Bianchi decide di salire a bordo di un peschereccio per conoscere meglio la vita dei pescatori, anche con le mille difficoltà che stanno affrontando. Si trasforma anche nell’occasione per conoscere tutto ciò che offre ai turisti il piccolo lembo di mare che si trova nel cuore del Mediterraneo.