Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Memo Remigi, cacciato dalla Rai1. Chi è: la morte della moglie, il flirt con Barbara D'Urso e la rinascita in tv

  • a
  • a
  • a

Memo Remigi stava vivendo una seconda vita professionale. Prima grazie a Propaganda Live che lo aveva ripescato nel 2017 da quel dimenticatoio in cui capita di finire anche a bravi artisti, quindi Oggi è un altro giorno e soprattutto la scorsa edizione di Ballando con le stelle, un'avventura tra lacrime e sorrisi che lo aveva reso popolarissimo come solo negli anni di Innamorarsi a Milano, la canzone cult che lo proiettò, nel 1965, al successo. Ora il musicista milanese, 84 anni, vede tutto crollato. la Rai ha risolto il contratto che prevedeva la partecipazione di Remigi al programma condotto da Serena Bortone "a seguito di un comportamento in violazione del codice etico dell’azienda". La direzione del day time - si spiega nella nota divulgata alla stampa - aveva già deciso lo scorso sabato 22 ottobre la sospensione delle presenze nella trasmissione che è stata comunicata all’interessato. Quella mano malandrina che per anni ha ammaliato tanti telespettatori suonando al pianoforte, stavolta l'ha tradito.

 

 

Ma cosa è successo? Nella puntata dello scorso 21 ottobre, mentre Bortone lanciava la puntata, si vede alle spalle della conduttrice la mano del cantante poggiata prima sul braccio di Jessica Morlacchi per poi scendere e arrivare sul sedere con una visibile palpata al lato B della cantante. Tutto in diretta tv. L'ex leader dei Gazosa, non gradisce e smanaccia per fermare il palpeggiamento. L'episodio non sfugge ai telespettatori, un tweet anonimo lancia nei social il video e prima Dagospia e poi Striscia la notizia sganciano la bomba. In precedenza l'assenza di Remigi - motivata causa salute - poi oggi Bortone annuncia la sospensione. Sui social non si parla d'altro e la notizia diventa una valanga. Poche ore prima la nota della Rai, il cantante aveva detto la sua a Fanpage: "Ho messo la mano dietro perché stava cadendo il microfono e scherzando gli ho dato la pacchetta sul sedere. Non avevo nessuna intenzione di essere un uomo libidinoso, ho l'età che ho e non sono mai stato questo tipo di persona".

 

 

Remigi a Ballando con le stelle aveva commosso tutta Italia raccontando la morte della moglie, scomparsa nel gennaio 2021 dopo "una malattia che le ha causato tante sofferenze". Aveva aggiunto tanti particolari: "Ho provato una sensazione tremenda quando ho aperto la porta di casa e mi sono reso conto che dentro non c’era più nessuno ad aspettarmi” ricordando il periodo successivo al lutto. In un'altra occasione aveva raccontato del flirt avuto con Barbara d'Urso negli anni Settanta. La moglie lo cacciò di casa “così presi un bilocale in affitto per vivere con Barbara. Con lei mi sentivo un po’ un papà che cercava di proteggere una giovane fanciulla bella e inesperta". Poi la storia terminò e Remigi rinnovò le promesse di matrimonio con la moglie. Cantante, paroliere, conduttore radiofonico e televisivo, originario di Erba, la sua carriera iniziò negli anni Sessanta. Nel mitico 1965 compose anche la musica di Io ti darò di più, presentandola al Festival di Sanremo nella doppia interpretazione di Orietta Berti e Ornella Vanoni.