Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Cristina Comencini, chi è la mamma di Carlo Calenda: il figlio nato quando era ancora minorenne. Il nuovo libro e la carriera da regista e sceneggiatrice: i premi vinti

  • a
  • a
  • a

Oggi è un altro giorno torna nel pomeriggio odierno, martedì 27 settembre, e come sempre ospiterà tanti personaggi del mondo dello spettacolo e della politica. Nel programma di Rai 1 in onda dall 14 e condotto da Serena Bortone ci sarà anche Cristina Comencini, regista e sceneggiatrice italiana, nonché scrittrice e mamma del leader di Azione, Carlo Calenda.

 

 

Nata a Roma nel 1956, Cristina Comencini ha avuto il suo primo figlio, il politico Carlo Calenda, quando non aveva ancora compiuto 17 anni. Figlia del regista Luigi Comencini, inizia la sua carriera nel mondo del cinema fin da piccola con alcune apparizioni nei lavori del padre. Poi, nel 1988, debutta alla regia del film Zoo. In totale, sono quattordici i film da lei diretti, ricevendo una candidatura come miglior film straniero per La bestia nel cuore ai Premi Oscar 2006 e vincendo due volte il Nastro d'Argento, nel 2002 come migliore sceneggiatura per Il più bel giorno della mia vita e nel 2015 il Nastro d'argento speciale per Latin Lover. Nella sua carriera ha pubblicato anche alcuni libri: l'ultimo, Flashback, è in libreria da oggi.

 

 

Lato vita privata, ha tre sorelle, Paola, Eleonora e Francesca; e tre figli. Il primo, Carlo Calenda, lo ha avuto dal giornalista e scrittore Fabio Calenda nel 1973, così come la sorella Giulia, che ha seguito le orme della madre ed oggi è una sceneggiatrice. In seguito è stata sposata con il produttore Riccardo Tozzi, fondatore di Cattleya, dal quale ha avuto il figlio Luigi, musicista e producer.