Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Linea Verde, le anticipazioni delle puntate di oggi sabato 6 agosto: dove sono. Sentieri fa tappa in Puglia, Tour in Alto Adige

  • a
  • a
  • a

Linea Verde, doppio appuntamento anche oggi, sabato 6 agosto, con il programma di Rai 1 molto amato e seguito dai telespettatori. Alle 12 spazio a Linea Verde Sentieri, alle 12,25 c'è invece Linea Verde Tour: entrambi andranno alla scoperta di zone affascinanti della Penisola: la prima puntata sarà infatti in Puglia, la seconda in Alto Adige. Andiamo a vedere le anticipazioni.

 

 

Dopo aver girovagato per mezza Italia, Linea Verde Sentieri approda in Puglia per raccontare le bellezze meno conosciute e più selvagge di una regione che ha saputo fare del turismo e dell’accoglienza la sua carta vincente. I conduttori Lino Zani e Margherita Granbassi si incontreranno nello splendido Castel del Monte, patrimonio UNESCO dal 1996, per poi dividersi. Naturalmente non mancheranno le utili informazioni dell’esperto di montagna Gian Luca Gasca. Lino Zani, seguendo le tracce del Sentiero Italia CAI arriverà a scoprire il bosco di Acquatetta e la straordinaria cava di Bauxite nel Parco dell’Alta Murgia, per raccontare non solo il territorio ma anche le più avanzate tecniche di soccorso e di cartografia; il suo cammino proseguirà poi verso Spinazzola, fra opere d’arte e incontri inaspettati. Margherita Granbassi, invece, scoprirà Gravina di Puglia, le incredibili falesie di Trani e il mare che proprio fuori la città accoglie leggende e scorci spettacolari. Come di consueto spazio alla gastronomia locale, con il pane “made in Puglia” e alla musica che incanterà i telespettatori rivelando un lato inaspettato della splendida e amatissima Puglia.

 

 

Sarà un viaggio tra zone selvagge e laghi d’alta quota, invece, quello di Federico Quaranta per la puntata di Linea Verde Tour. Protagonista l’Alto Adige, in particolare la Val Gardena, in cui si possono ammirare paesaggi tra i più belli del mondo. Federico Quaranta cercherà di capire il rapporto che gli abitanti della valle hanno con la natura. Un rapporto strettissimo, di rispetto reciproco. Anche Giulia Capocchi cercherà di comprendere l’amore che gli uomini e le donne di questa valle hanno per la propria terra. E lo farà incontrando delle donne speciali: Lotte, che ha creato il roseto più alto d’Italia; Cornelia, che coltiva erbe biologiche nel suo maso e Varena, una campionessa di sci che mantiene viva la tradizione di una gara di cavalli. Ciò che emerge dalle storie di queste donne e di questi uomini che abitano in paesi di montagna, isolati dal caos delle città e dei grandi centri urbani, è una grande forma d’equilibrio, in cui si comprende come sia ancora possibile vivere a contatto e in comunicazione con l’ambiente che ci circonda.