Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Toto Cutugno, che fine ha fatto? La malattia, il figlio da una relazione extraconiugale e il successo all'Eurovision

  • a
  • a
  • a

Un altro appuntamento - stasera in tv, giovedì 4 agosto 2022 - con Techetechetè, fortunato format di Rai1, ormai un appuntamento cult che consiste in una serie di video frammenti tratti dallo sterminato archivio della Rai che conduce gli spettatori in un viaggio nel passato alla riscoperta di programmi storici e artisti indimenticabili. Anche oggi va in onda ancora una puntata musicale con alcuni dei tormentoni che hanno segnato un'epoca, canzoni che quando le ascolti non puoi fare a meno di cantare a squarciagola. La puntata di oggi è a cura di Emilio Levi

 

 

Tra le canzoni ripescate nelle varie esibizioni tv in Rai, spazio a Felicità di Romina e Al Bano, a Si può dare di più di Gianni Morandi, Umberto Tozzi ed Enrico Ruggeri, Sciolgo le trecce ai cavalli di Umberto Balsamo, Tuca tuca si di Raffaella Carrà, Vattene amore di Minghi e Mietta e tanti altri.

 

 

Spazio poi alla mitica L'italiano (lasciatemi cantare) di Toto Cutugno, brano che arrivò al quinto posto al Festival di Sanremo del 1983 (uno dei suoi tantissimi piazzamenti sul palco dell'Ariston). Una canzone che poi ebbe un successo planetario, una delle più ascoltate all'estero. Ha venduto oltre cento milioni di copie ed è stata tradotta anche in cinese e in finlandese, ne esiste anche una versione in vietnamita. Scritta da Cristiano Minellono nella parte testuale, arrangiata da Pinuccio Pirazzoli, iniziamene era stata pensata per Adriano Celentano che però decise di non inciderla. Ma che fine ha fatto Toto Cutugno? Il cantante toscano, è originario di Fosdinovo, 79 anni, è uno degli artisti italiani di maggio successo raggiungendo come interprete - ma anche autore e produttore - più volte la vetta delle classifiche musicali. Ha partecipato a 15 edizioni del Festival di Sanremo (vincendolo nel 1980 con Solo noi e piazzandosi sei volte al secondo posto), nel 1990 ha vinto l'Eurovision Song Contest con il brano Insieme (prima di lui c'era riuscita solo Gigliola Cinquetti e dopo i Maneskin). Recentemente ha raccontato la malattia che lo ha colpito alcuni anni fa - un tumore che si è sviluppato alla prostata, arrivato in metastasi e che stava per attaccare i reni - e superata ("Sono un miracolato, quindi oggi me la godo la vita”, ha assicurato). Sposato dal 1971 con Carla, ha un figlio - Nicolò -venuto al mondo da una relazione extraconiugale.