Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sandra Mondaini e Raimondo Vianello, come sono morti, la storia della coppia tra vita privata e tv

  • a
  • a
  • a

Puntata speciale - oggi mercoledì 3 agosto 2022 - di Techetecheté (ore 20,30) su Sandra Mondaini e Raimondo Vianello, la coppia per eccellenza dello spettacolo italiano. La trasmissione cult di Rai1 ci porterà nel fantastico mondo di Sandra&Raimondo per "farci rivivere un amore di tv" si legge sui social.

 

 

Raimondo Vianello ha fatto coppia nel mondo dello spettacolo ma soprattutto nella vita con Sandra Mondaini. Si sono sposati nel 1962 dopo essersi conosciuti nel 1959. Si tratta di una delle coppie più longeve della televisione italiana. La loro sitcom Casa Vianello ha segnato un'epoca della tv andando in onda dal 1988 sino al 2007 con risultati sempre brillantissimi. Vianello è morto a Milano il 15 aprile 2010 all'ospedale San Raffaele dopo 11 giorni di ricovero a causa di un blocco renale (dal 1972 viveva con un solo rene), precedendo di cinque mesi la moglie Sandra, ammalata di vasculite da alcuni anni, deceduta per un'insufficienza respiratoria.

 

 

Vianello - di cui quest'anno ricorreva il centenario della nascita, nato a Roma il 7 maggio 2022 - ha iniziato la sua carriera negli anni Quaranta. Particolarmente prolifici sono stati i sodalizi artistici prima con Ugo Tognazzi, con il quale negli anni Cinquanta ha girato diversi film e condotto il varietà Un due tre, e in seguito con la moglie Sandra Mondaini, con la quale dagli anni Sessanta in poi ha realizzato molti varietà e diversi film. Tra gli altri programmi condotti anche Tante scuse (Rai) e poi Attenti a noi due, Zig Zag, Il gioco dei nove e Pressing in Mediaset. Ha condotto anche una storica edizione del Festival di Sanremo (1998). Mondaini (classe 1931), prevalentemente attrice comica, oltre a lavorare in coppia con il marito, da sola è stata testimonial in numerose puntate di Carosello e il suo personaggio Sbirulino negli anni Ottanta e Novanta è stato  protagonista di numerose trasmissioni tra cui Domenica In.