Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Amadeus e il sogno irrealizzabile: "Farei di tutto per portare Mina al Festival di Sanremo"

  • a
  • a
  • a

Amadeus ha un sogno che fino a ora non aveva svelato. Uno sogno che non coinvolge soltanto lui, ma milioni di italiani, che però sembra impossibile da realizzare. "Farei di tutto per portare Mina sul palco dell'Ariston, anche filmarla da lontano con il cellulare. Ma serve la sua volontà, non c'è un progetto, è un sogno, ma sarebbe bellissimo".

Queste le parole con cui il direttore artistico del Festival di Sanremo, ha risposto a chi gli chiedeva delle voci di un presunto invito a Mina come ospite per l'edizione 2023 nel corso della presentazione, questa mattina a Verona, dello show 'Arena '60 '70 '80 e... '90'. Anche la serata delle cover del prossimo Festival comprenderà i brani degli anni '90, ha spiegato Amadeus, "perché sono iconici come i tre decenni precedenti".

Lunedì comunque, ha annunciato, uscirà il regolamento del Festival, per il quale si sta già preparando: "Non vedo l'ora di ascoltare le canzoni, quest'anno le potrò ascoltare in estate e avrò più tempo, perché ho ricevuto il mandato a marzo e le canzoni cominceranno ad arrivare nei prossimi giorni, non dovrò attendere settembre".