Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Loredana Bertè, "costola rotta". Slitta data del tour e fa una promessa a Gianna Nannini

  • a
  • a
  • a

Costola rotta per Loredana Bertè e slitta la data del tour. Bertè avrebbe dovuto infatti chiudere il suo tour a Reggio Emilia. Lo ha annunciato la stessa artista sui social spiegando di essersi rotta una costola. E poi dà i dettagli di quanto le è accaduto.  "Il 3 maggio dopo il concerto di Bologna - ha spiegato - mi sono rotta una costola, non volevo farvi preoccupare o creare ulteriore spostamenti nelle date del tour, quindi ho fatto tutti i successivi concerti in programma fino adesso, soffrendo in silenzio ma felice di essere con voi.

 

 

In ospedale mi avevano dato minimo 20 giorni di riposo assoluto, cosa che non ho fatto, e quindi la costola non si è rimessa a posto, come ieri mi hanno spiegato alla visita di controllo. Ormai il dolore è troppo forte, e mi hanno sconsigliato di continuare a sollecitare la costola per 2h di seguito per un intero concerto. Pertanto siamo costretti a riprogrammare la data di Reggio Emilia per fine tour, a settembre 2022 (vi comunicheremo la nuova data entro 1 settimana).

 

I biglietti acquistati saranno sempre validi, in alternativa sarà possibile chiedere il rimborso presso i canali dove li avete acquistati, a partire dalle ore 10 di lunedì 30 maggio 2022 fino al 30 giugno 2022", scrive Loredana. Aggiungendo però un post scriptum: "P.S. Ci tengo a precisare che onorerò la promessa fatta a Gianna Nannini di essere sua ospite allo Stadio Artemio Franchi di Firenze il prossimo 28 maggio: per fortuna lì dovrò fare solo una canzone non un intero concerto, per un solo brano ce la farò!", conclude Loredana Bertè.