Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Iva Zanicchi e Franco Battiato: "Il rammarico di non averlo incontrato". Chi è la cantante: marito, figli e Sanremo

  • a
  • a
  • a

Iva Zanicchi è uno degli ospiti della puntata odierna - mercoledì 18 maggio - di Oggi è un altro giorno, il salotto televisivo di Rai1 con Serena Bortone alla conduzione. Un appuntamento dedicato a Franco Battiato, a un anno dalla scomparsa del maestro.

 

 

La cantante - per tutti l'Aquila di Ligonchio - è tornata quest'anno a Sanremo dopo una lunga assenza: si è trattata della sua undicesima partecipazione e in tre occasioni, record per una donna, ha anche vinto: nel 1967 con Non pensare a me in coppia con Claudio Villa, nel 1969 con la mitica Zingara in coppia con Bobby Solo e nel 1974 con Ciao cara come stai? (tra gli autori anche Cristiano Malgioglio). Nell'ultima edizione ha presentato Voglio amarti, ha concluso al diciottesimo posto nonostante una sontuosa standing ovation dopo l'esibizione della prima serata, e ha svelato di aver cambiato "due versi troppo forti, perché il testo originale recitava ‘voglio amarti nel sudore e nella carne...". Nella vita privata, con Tonino Ansoldi ha avuto la figlia Michela, oggi psicologa. Dieci anni più tardi ha conosciuto il produttore Fausto Pinna diventato suo compagno di vita. Recentemente ha raccontato che da alcuni anni suo marito lotta contro un tumore.

 

 

Per quanto riguarda il suo rapporto con Battiato, un anno fa la Zanicchi aveva pubblicato un videomessaggio su Instagram per ricordare il maestro. "Voglio ricordare Franco Battiato, un uomo grande, grandissimo, ha scritto canzoni meravigliose, un grande artista. Io ho un unico rammarico di non averlo mai incontrato, di non avere mai incontrato la sua musica. Grande stima di un grandissimo cantautore che se ne va. Mi dispiace tantissimo, quando muore qualcuno così di talento, davvero, lascia un vuoto grande, ciao, ciao grande artista".