Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Mara Maionchi, chi è: età, marito e figli. Un passato in politica come assessore e la carriera nella musica

Esplora:

  • a
  • a
  • a

E' uno dei personaggi più amati nel mondo della televisione grazie a competenza e simpatia: stiamo parlando di Mara Maionchi che oggi, 15 maggio, sarà ospite di Domenica In, il programma condotto da Mara Venier in onda dalle 14 su Rai 1. 

 

 

Nata a Bologna nel 1991, la Maionchi è una produttrice discografica che, negli anni, ha preso parte anche a numerosi programmi televisivi in qualità di ospite, giudice e conduttrice. Il suo lavoro come produttrice inizia nel 1967, quando trova impiego presso la casa discografica Ariston Records tramite un annuncio del Corriere della Sera e inizia a collaborare con Ornella Vanoni e Mino Reitano. Nel 1969 passa alla Numero Uno fondata da Battisti e Mogol, dove è addetta stampa di Formula 3, Premiata Forneria Marconi e Tony Renis. A metà degli anni Settanta passa alla Dischi Ricordi, dove scopre Gianna Nannini e inizia a seguire il percorso di Eduardo De Crescenzo, Dori Ghezzi e Fabrizio De André. Negli anni Duemila, invece, scopre Tiziano Ferro, l'ultima sua intuizione brillante: "con lui è nato un bellissimo progetto, un percorso emozionante”, ha raccontato a Il Fatto Quotidiano. 

 

 

Mara, in passato, ha ricoperto anche il ruolo di assessore ai servizi sociali nel comune di San Fermo della Battaglia, il paese della madre. "Ho accettato solo per rispetto a lei. Ho capito quanto è impossibile occuparsi di politica: se l’opposizione lanciava una proposta, anche se sensata andava bocciata a prescindere. Dopo quattro anni ho detto basta e ho lasciato la politica", ha detto sempre al Fatto. Lato vita privata, è sposata con Alberto Salerno, paroliere e produttore discografico, dal 1976. Dal matrimonio sono nate due figlie, Giulia e Camilla.