Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Guillermo Mariotto, "ho amato una donna, ma era possessiva e mi fece capire che ero gay"

  • a
  • a
  • a

A Oggi è un altro giorno - nella puntata di mercoledì 11 maggio 2022 - ci sarà anche Guillermo Mariotto. Lo stilista aiuterà Serena Bortone nell'analizzare la prima serata dell'Eurovision insieme a Luca Tommassini e Mimma Gaspari. 

 

 

Ma chi è Mariotto? Nato a Caracas, 56 anni, da madre venezuelana e padre italiano, da decenni vive a Roma. Debutta nello spettacolo a soli 17 anni, nel 1983, come scenografo teatrale ne Gl'innamorati di Carlo Goldoni, in seguito si laurea al California College of Arts and Craft di San Francisco. Dopo gli studi, viaggia per il mondo e arriva a Milano, dove entra a far parte dello studio di Basile e inizia la collaborazione con le collezioni prêt-à-porter. Piano piano inizia anche a collaborare con noti marchi internazionali, come Dolce&Gabbana e Krizia. Nel 1994 diventa direttore creativo della casa di moda Gattinoni. Dal 2005, inoltre, è anche giurato di Ballando con le stelle.

 

 

Per quanto riguarda la vita privata, è omosessuale. “Credo che l’amore non abbia confini - aveva detto - Tutti gli esseri umani, indipendentemente dal loro orientamento sessuale, hanno gli stessi diritti”. In passato ha anche sofferto di una malattia. Lo ha confessato intervistato dal settimanale Di Più. “Alla nascita avevo la milza più grande del resto degli organi e questo mi ha portato a rischiare la vita. Quando i medici se ne accorsero, mi portarono in ospedale: mia madre piangeva, mia nonna le diceva che sarebbe andato tutto bene", e cosi è stato. Proprio dalla Bortone ha raccontato in una precedente intervista a proposito di una relazione con una donna: "mi soffocò e capii che non mi piacevano le donne".