Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Zì Faamelù, chi è la cantante ucraina respinta alla frontiera per i documenti da uomo

  • a
  • a
  • a

 Zì Faamelù ospite di Verissimo nella puntata di oggi, sabato 7 maggio 2022. La cantante ucraina si racconterà nello studio del programma del pomeriggio di Canale5 che ha sempre Silvia Toffanin alla conduzione. Zì è stata respinta alla frontiera per i documenti da uomo e svelerà tutti i retroscena di questa situazione insieme a Vladimir Luxuria.

 

 

Di Zi Faamelu si era occupata anche la trasmissione Chi l'ha visto? su Rai3 perché nelle scorse settimane di lei si erano perse le tracce. L’artista su Instagram aveva fatto diversi appelli, rivelando che dopo essere scappata da Kyïv, al confine veniva rispedita indietro perché considerata un uomo. Tra i primi a far luce sulla situazione drammatica della donna c'era stato un utente di Twitter, che aveva chiesto aiuto proprio a Luxuria.

 

 

"Vi parliamo di persone che fanno percorsi difficili che richiedono sacrifici e dolore per avere un corpo che sentano loro. Le trans in Ucraina dai 18 ai 60 anni sono considerate uomini e devono arruolarsi obbligatoriamente nell’esercito, devono andare a combattere. Una di loro sembrava scomparsa. Aveva chiesto aiuto e poi è scomparsa. A denunciare la sparizione è stata Vladimir Luxuria. Zi Faamelu è nota per aver partecipato a vari programmi tv tra cui The Voice. Per la legge marziale non poteva lasciare l’Ucraina. Abbiamo cercato di capire cose le fosse successo e l’abbiamo ritrovata. Lei è scappata illegalmente dall’Ucraina e adesso è rifugiata in un paese europeo” aveva spiegato proprio Federica Sciarelli,