Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Nunzio, che è il ballerino di Amici: il rapporto con Raimondo Todaro e Alessandra Celentano, la scuola e l'università. E' stato otto volte come campione italiano di latino americano

Esplora:

  • a
  • a
  • a

E' stato uno dei personaggi di Amici più amati dal pubblico, per la sua bravura e per la sua simpatia. E così oggi, sabato 7 maggio, Nunzio si racconterà a Verissimo, su Canale 5. Dopo esser stato eliminato dalla scuola di Maria De Filippi, il ballerino sarà quindi ospite di Silvia Toffanin a partire dalle 16,30.

 

 

Nato ad Adrano, in provincia di Catania, nel 2002, Nunzio Stancampiano si appassiona alla danza fin dai primi anni della sua vita. Ad aiutarlo c'è Raimondo Todaro, suo maestro già prima dell'esperienza ad Amici e che crederà in lui anche nel percorso televisivo. Le qualità di Nunzio sono sotto gli occhi di tutti: si afferma per ben otto volte come campione italiano di latino americano e rappresenta il paese ai mondiali e agli europei. Ma ciò nonostante, la scuola non viene abbandonata. Così, si diploma al Liceo con la valutazione di 100/100 e ora pensa di iscriversi alla facoltà di Medicina.

 

 

Ma il rapporto con Todaro, nella prima parte di Amici, non è tutto rose e fiori. Sì perché Nunzio viene inizialmente scartato a discapito di Mattia Zenzola, una delusione che lo aveva spinto a un duro sfogo sui social contro il suo storico maestro, che però decide di richiamarlo a febbraio dopo un infortunio di Mattia. Ad Amici, Nunzio si integra benissimo con i compagni ma non lega con la maestra Alessandra Celentano, che non reputa il suo stile all'altezza della trasmissione e nella quarta puntata lo mette alla prova in una sfida con Michele su un pezzo di Modern Lirico con degli elementi di classico. Ciò nonostante, dopo l'eliminazione Nunzio l'ha voluta ringraziare, perché proprio la Celentano è stata "capace di mettermi in competizione con me stesso, tirando fuori lati del mio carattere a me sconosciuti".