Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Franco Fasano, chi è: età, moglie e figli del cantante. Sanremo, il libro Io amo e la carriera da autore: ha scritto anche per lo Zecchino d'Oro

Esplora:

  • a
  • a
  • a

E' lunedì e come di consueto torna l'appuntamento con Oggi è un altro giorno su Rai 1, il programma condotto da Serena Bortone e che va in onda tutti i giorni, esclusi sabato e domenica, dalle 14 alle 16. Tra gli ospiti della puntata odierna, la prima del mese di maggio, ci sarà anche Franco Fasano.

 

 

Nato ad Albenga, in provincia di Savona, il 30 giugno del 1961, Gianfranco Tommaso Fasano - questo il suo vero nome - è un cantante e autore italiano. Fin da piccolo, grazie anche al padre, si appassiona alla musica e all'età di 13 anni fonda la sua prima band. Al termine delle scuole medie viene notato da Enrico Simonetti. Così, su consiglio del suo maestro di painoforte, prende lezioni di armonia e contrappunto a Sanremo dal maestro Pippo Barzizza diventando col tempo uno dei suoi allievi prediletti. Nel ’78 incide “Splash” il suo primo 45 giri e approda al Caffè Roma dei fratelli Berrino, inventori del famoso Muretto di Alassio. Nel '79 conosce Italo Ianne, mentre nel 1980 viene definito dal suo primo produttore, Salvatore De Pasquale, "il nuovo Morandi". Nel corso della sua carriera è stato autore per grandi nomi della musica mondiale, tra cui Mina, Drupi, Peppino Di Capri, Iva Zanicchi, Cristina D'Avena e per tanti bambini dello Zecchino d'Oro. Ha scritto anche per Anna Oxa e Fausto Leali, con i quali ha anche cantato Da fratello a fratello, brano pubblicato nel 1990 all'interno del suo primo album. Come cantante, il suo esordio ufficiale fu al Festival di Sanremo nel 1981 con il brano Un'isola alle Hawaii. Negli anni successivi partecipò, come interprete, ad altre tre edizioni del Festival: nel 1989, nella sezione Nuove Proposte, con E quel giorno non mi perderai più (terzo posto), nel 1990 con Vieni a stare qui (secondo posto) e l'ultima nel 1992 con Per niente al mondo in coppia con Flavia Fortunato (settimo posto). Il brano E quel giorno non mi perderai più rappresentò uno spartiacque nella carriera di Fasano. Il brano, in origine composto per essere cantato al Festival di Sanremo 1990 da un artista importante, su consiglio dei discografici fu interpretata da lui stesso. Questo incoraggiò Fasano a dedicarsi a tempo pieno alla musica anche come cantante oltre che come autore. Nel 2021 ha pubblicato la sua autobiografia, intitolata Io amo come il brano scritto per Leali.

 

 

Lato vita privata, Fasano ha due figli: Emanuele, nato nel 1994 e Dalia, nata nel 1996. E' stato sposato con una donna e in seguito ha avuto una nuova compagna.