Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Nada Ovcina, chi è: il matrimonio in ospedale prima della morte di Gianni Nazzaro

  • a
  • a
  • a

Gianni Nazzari - attore e cantante in voga negli anni Sessanta e Settanta - è morto il 27 luglio del 2021 e Nada Ovcina, la moglie, lo ricorda a Oggi è un altro giorno, la trasmissione di Serena Bortone. Racconterà la loro vita a iniziare dal matrimonio celebrato per la seconda volta poco della morte di Nazzari, stroncato da un brutto male ai polmoni.

 

 

Il matrimonio in ospedale è una tappa imprevedibile, romantica e disperata al tempo stesso. "Lui e io eravamo divorziati e ogni tanto progettavamo di risposarci", rivela la Ovcina. "Quando le sue condizioni si sono irrimediabilmente aggravate, Gianni mi ha chiesto di diventare sua moglie. Un matrimonio in extremis, celebrato alle tre del mattino in una stanza di ospedale. Ma mi ha regalato un attimo di felicità: l’ultimo, purtroppo, che rende il nostro legame eterno e indistruttibile".

 

 

In una intervista a Nuovo in precedenza Nazzaro aveva rivelato di aver chiesto, inutilmente, l’eutanasia. Confidando il suo grande rimpianto: "Avrei voluto tornare al Festival di Sanremo, ma sono stato messo da parte a favore di artisti spesso privi di talento". Poi il cantante di Quanto è bella lei aveva spiegato perché aveva voluto rilasciare l'intervista sapendo di avere così poco tempo davanti a sè: "È per me una prova di coraggio. Da artista voglio uscire di scena nel migliore dei modi. Non voglio essere rimpianto o, peggio, riscoperto: se avevo doti bisognava riconoscermele da vivo". Nazzaro è stato sposato con Nada Ovcina, che gli ha dato due figli, Giovanni Junior (1973) e Giorgia (1976). Dopo la separazione, si è legato a Catherine Frank (vero nome Pleite Armonia Del Carmen), una ex indossatrice francese che gli ha dato altri due figli, David e Mattia. Il 15 settembre 2016 rimase coinvolto con la Ovcina in un grave incidente stradale in Francia. Poche ore prima di morire, ha risposato in ospedale l'ha risposata.