Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Stasera in tv giovedì 28 aprile su Rai 1 c'è Don Matteo: in parrocchia arriva Don Massimo

  • a
  • a
  • a

Stasera in tv, giovedì 28 aprile, su Rai 1 nuovo appuntamento con Don Matteo. Nella tredicesima edizione dell'amatissima fiction della televisione di Stato, entra in scena don Massimo, interpretato da Raoul Bova. “L’amico ritrovato” è il titolo della quinta puntata della tredicesima edizione, in onda dalle 21.25, con la regia di Luca Brignone. Don Matteo è ovviamente interpretato da Terence Hill e negli altri ruoli come sempre troviamo Nino Frassica, Maria Chiara Giannetta, Maurizio Lastrico, Nathalie Guetta, Francesco Scali, Pamela Villoresi, Emma Valenti, Mattia Teruzzi, Giorgia Agata, Aurora Mementi, Pietro Pulcini, Domenico Pinelli, Francesco Castiglione.

La produzione è a cura di Lux Vide, società del gruppo Fremantle, in collaborazione con Rai Fiction, e prodotta da Matilde e Luca Bernabei. Diamo uno sguardo alla trama della puntata di questa sera. Spoleto si sveglia con una notizia sconvolgente: Don Matteo è scomparso, in circostanze misteriose. Natalina, Pippo e il maresciallo Cecchini non credono ai propri occhi: dietro l’altare, a recitare la messa, trovano Don Massimo, che si definisce il nuovo parroco e sostituto di Don Matteo. Che significa? Dov’è il loro amico?

Nessuno sa spiegarsi quell’improvvisa scomparsa. E mentre Marco decide di aiutare Valentina a risolvere un problema, alimentando la gelosia di Anna, ciascuno di loro cerca di scendere a patti con l’arrivo del nuovo sacerdote. Sono tutti diffidenti, perfino ostili con lui. Chi è Don Massimo? Un impostore? E che fine ha fatto Don Matteo? Dove è andato a finire dopo tanti anni di onorata carriera nella città di Spoleto e dopo essere stato amato e stimato dai suoi parrocchiani? E riusciranno a scoprire la verità? La produzione ha scelto di sostituire Terence Hill e il suo Don Matteo in questo modo. Ovviamente si aspetta un ascolto notevole nella puntata che segna l'avvicendamento del protagonista di una delle fiction più amate della storia della televisione di Stato.