Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Francesca Fialdini, chi è: la conduzione dei programmi in televisione e in radio, il fidanzato e Ci vuole un fiore

  • a
  • a
  • a

Parte questa sera, venerdì 8 aprile, su Rai 1, il nuovo programma Ci vuole un fiore. Alla conduzione ci sono Francesco Gabbani e Francesca Fialdini, per una trasmissione incentrata sul tema del green. Entrambi sono toscani: Gabbani è di Carrara, Fialdini di Massa. Nata nel 1979, si laurea in Scienze della comunicazione a La Sapienza di Roma e in seguito inizia a collaborare con Radio Vaticana.

 

 

Dal 2005 al 2013 è inviata e conduttrice del notiziario all'interno del programma A sua immagine, su Rai1, mentre dal 2008 al 2012 conduce una rubrica di cinema e serie tv su Fox. Dal gennaio 2010 presenta la trasmissione di cultura letteraria Cultbook - Storie su Rai 2, mentre dal luglio dello stesso anno conduce insieme a Roberto Zampa il programma radiofonico Un'estate fa su Rai Radio 1. Sempre in Rai, conduce con Fabio Volo le ultime otto puntate di Volo in diretta, mentre dal 2013 è al timone della rubrica di cinema su Rai Movie. Dall'ottobre dello stesso anno conduce Unomattina in famiglia con Tiberio Timperi, mentre la stagione successiva passa a Unomattina assieme a Franco Di Mare, dove resta per tre anni. Quattro volte al timone dello Zecchino d'Oro, nella stagione 2019/2020 conduce lo speciale di Rai 1 Tutti a Scuola, ed è la padrona di casa, sempre sulla prima rete Rai di Da noi...a ruota libera. Di recente è conduttrice di Da noi... a ruota libera - per il terzo anno consecutivo - nel pomeriggio domenicale di Rai 1, mentre è anche conduttrice radiofonica su Radio 2 assieme a Valerio Scarponi.

 

 

Per quanto riguarda la vita privata, secondo le ultime indiscrezioni riportate da True News, il compagno di vita di Francesca Fialdini sarebbe un medico odontoiatra di Lecco di nome Milo Brunetti, con il quale avrebbe una relazione da diversi anni. La giornalista ha parlato del suo partner nel 2019, in un’intervista negli studi di Vieni da Me: “Vive lontano e non appartiene né al mondo dello spettacolo in senso stretto né a quello dell’informazione”.