Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Dritto e Rovescio, stasera giovedì 24 marzo su Rete 4: ospiti e anticipazioni

Del Debbio Dritto e Rovescio 

  • a
  • a
  • a

Dritto e Rovescio stasera in tv, giovedì 24 marzo, su Rete 4. Come tutte le settimane Paolo Del Debbio condurrà il programma di confronto e approfondimento e ancora una volta la trasmissione sarà interamente dedicata alla guerra in Ucraina che sta causando migliaia di morti e sembra lontana da una possibile soluzione diplomatica a causa della rigidità della Russia di Vladimir PutinDritto e Rovescio analizzerà le strategie militari e le possibili vie diplomatiche per porre fine ai combattimenti tra Ucraina e Russia, con testimonianze e collegamenti dal fronte. 

Ampio spazio sarà dedicato a un approfondimento sulla decisione dell’Unione Europea e degli Stati Uniti di fornire armi all’Ucraina: era una scelta inevitabile per mettere il Paese aggredito in condizione di difendersi o potrebbe diventare un’operazione che causa il prolungamento della guerra e quindi maggiori sofferenze per tutti? Il dibattito è in corso ormai da diversi giorni. Nel corso della serata, un'analisi sulle figure e sulle strategie comunicative dei due presidenti coinvolti, Volodymyr Zelensky e Vladimir Putin: un confronto che il leader dell'Ucraina ha vinto sin dalle prime battute e continua a vincere ogni giorno, al punto da essere diventato il primo obiettivo dei soldati russi.

A Dritto e Rovescio anche un focus sui rischi concreti che correrebbe il nostro Paese in caso di un allargamento del conflitto. Infine nel corso della trasmissione, una pagina sarà dedicata a un dibattito sulle ragioni ideologiche che si celano dietro questa guerra: si tratta di una lotta dell’Oriente contro l'Occidente e contro i suoi valori di democrazia e libertà, come tanti continuano a sostenere? Oppure è soltanto causata dalla voglia di Vladimir Putin di allargare i confini del suo Paese? Tra gli ospiti che accompagneranno Paolo Del Debbio nel corso della puntata di questa sera, giovedì 24 marzo, ci saranno Anna Maria Bernini, Giorgio Cremaschi, Pino Cabras, Daniela Santanchè e Monica Cirinnà.