Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fedez, "ho un tumore al pancreas". Operazione di sei ore dopo l'annuncio della malattia

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Dopo che ieri, mercoledì 23 marzo, Chiara Ferragni aveva confermato la presenza in ospedale di Fedez dopo l'annuncio della malattia, oggi è stato lo stesso cantante ad aggiornare i propri follower sul suo stato di salute, postando una serie di foto su Instagram.

 

"Settimana scorsa ho scoperto di avere un raro tumore neuroendocrino del pancreas - ha scritto il rapper su Instagram - Uno di quelli che se non li prendi per tempo non è un simpatico convivente da avere all’interno del proprio corpo. Motivo per il quale mi sono dovuto sottoporre ad un intervento chirurgico durato 6 ore per asportarmi una parte del pancreas (tumore compreso). A due giorni dall’intervento sto bene e non vedo l’ora di tornare a casa dai miei figli. Ci vorrà un po’. Grazie ai medici, chirurghi e infermeri che mi sono stati accanto in questi giorni intensi. Un grazie immenso anche per tutti i messaggi di supporto e di positività che mi avete fatto arrivare. Vi voglio bene. Federico".

 

Fedez nei giorni scorsi aveva spiegato nelle sue Instagram Stories il suo stato di salute: "Faccio questo video per esorcizzare e tirare fuori un po' di cose nella speranza che possa far bene anche a me. Sono qua per dirvi che purtroppo mi è stato trovato un problema di salute ma per fortuna è stato trovato con un grande tempismo. Il che comporta un percorso importante che dovrò fare e che mi sento di raccontare. Non ora, non in questo momento in cui ho bisogno di stringermi alla mia famiglia, ai miei figli ma che mi sento di raccontare in futuro - ha raccontato commosso - Quando ho scoperto quello che ho scoperto leggere le storie di altre persone mi ha dato conforto, ed è una cosa che mi sento di fare in futuro. Se questo racconto dà conforto anche a una sola persona che magari non ha la fortuna di essere circondata da così tanti affetti com'è la mia bellissima famiglia mi fa pensare che questa parentesi della mia vita ha una sua utilità e riesco a conferirgli un senso, cosa che a tratti ovviamente non si riesce a dare". "Mi rendo conto che in questi anni io è come se avessi avuto in questa modalità di comunicazione una sorta di album dei ricordi condiviso - ha detto il lacrime il cantante - e solo ora mi rendo conto dell'importanza di essere riuscito a strappare un sorriso dall'altra parte dell'apparecchio. Quell'album condiviso sarà anche la mia forza adesso e servirà a strapparmi un sorriso. Mi sentivo di buttare fuori un po' di me*** e nient'altro, non sono abbastanza lucido per andare oltre, ma sono pronto ad affrontare questa nuova avventura. Ringrazio i miei amici, la mia famiglia. Vi mando un abbraccio grande, spero di potervi dare aggiornamenti positivi il prima possibile".